Edicola

Uno studio USA: attenzione ai medicinali ayurvedici, sono tossici

27/08/2008 15:51:38

Un quinto dei medicinali ayurvedici venduti su internet contiene livelli pericolosi di piombo, mercurio e arsenico. Secondo la tradizione medica orientale i rimedi ayurvedici, vecchi di 2mila anni, sono miscele di erbe preparate come impone la tradizione popolare indiana: stando a uno studio pubblicato sul "Journal of the American Medical Association", quasi l'80 per cento della popolazione dell'India ne fa uso. Negli ultimi anni la popolarita' di questi medicinali, anche grazie alla vendita via web, e' cresciuta anche nei paesi occidentali. "Dal 1978 ci sono stati piu' di 80 casi in tutto il mondo di avvelenamento da piombo associati all'uso della medicina ayurvedica - spiega Robert Saper dell'Universita' di Boston, - e' necessario quindi controllare e regolamentare questo commercio". "I composti alle erbe con elevati livelli di piombo, mercurio e arsenico - sottolinea Saper - non dovrebbero essere venduti ne' su internet ne altrove". Lo studio ha individuato due tipi di medicinali ayurvedici: uno che utilizza solo erbe ed un altro, chiamato 'Rasa Shastra', in cui le erbe sono mescolate con metalli come mercurio, piombo, ferro, zinco. Le indagini condotte da Saper hanno riscontrato che su 193 campioni di entrambi i tipi dei medicinali, sottoposti all'esame della fluorescenza, il 20,7 per cento mostra un livello tossico di molto superiore alla dose standard che si puo' ingerire quotidinamente senza incorrere in effetti pericolosi. "Molti dei 'Rasa Shastra' prodotti in India - continuano i ricercatori - contengono dosi di piombo e mercurio dalle 100 alle 10mila volte superiori ai livelli accettabili". Il co-autore dello studio, Venkatesh Thuppil, direttore del National Referral Centre for Lead Poisoning in India, mette in guardia sull'uso dei prodotti ayurvedici: "Si suppone che i farmaci servano per curare una malattia e non ne dovrebbero invece causare un'altra per la presenza di materiali tossici come il piombo". (27 agosto, fonte AGI)

Ultime notizie

16/07/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma, su operazione Nas Bari

“Mi auguro che i farmacisti destinatari delle perquisizioni effettuate dai Carabinieri del NAS su incarico della Procura di Bari possano dimostrare la loro estraneità ai gravissimi fatti contestati. In caso contrario Federfarma, che condanna fermamente ogni comportamento illecito, è pronta a costituirsi parte civile negli eventuali processi che dovessero aprirsi nei confronti...
30/06/2020

Emendamento su distribuzione farmaci in farmacia. Federfarma: "Accolte istanze dei soggetti fragili e dei malati cronici"

Federfarma esprime massima soddisfazione per l’approvazione,  da parte della V Commissione Bilancio della Camera,  dell’emendamento  al cosiddetto Decreto Legge...
11/06/2020

Elezioni Federfarma e Sunifar: Cossolo confermato alla Presidenza di Federfarma, Petrosillo eletto Presidente Sunifar

Si sono svolte oggi - con ottimi risultati sia in termini di partecipazione dei delegati sia di funzionamento delle piattaforme utilizzate per le votazioni in forma telematica - le elezioni per il rinnovo dei vertici di Federfarma, la Federazione nazionale che rappresenta le farmacie private convenzionate con il SSN, e di Federfarma-Sunifar, che, all’interno...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'audizione di Antonio Gaudioso in Commissione parlamentare

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, rese nel corso dell’audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca da parte di Banca IFIS

Federfarma accoglie favorevolmente la comunicazione odierna sul completamento, con esito positivo, dell’acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca  da parte di Banca IFIS. “L’avvenuta acquisizione di Farbanca da parte di Banca IFIS rappresenta sicuramente il viatico per la creazione, insieme a Credifarma, di un polo specializzato bancario del settore

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni