Edicola

Aceti (Tdm): da Carta della qualità una farmacia ancora più qualificata

23/09/2015 09:30:08
Riqualificare le farmacie del territorio per renderle ancora più vicine ai cittadini, in questa epoca di cambiamenti e sfide che sta attraversando il Ssn. Perché i presidi dalla croce verde non sono una mera attività d’impresa commerciale, ma una risorsa cruciale del Servizio sanitario. E’ lo spirito da cui nasce l’edizione rivista e aggiornata della “Carta della qualità in farmacia”, che Federfarma e Tribunale per i diritti del malato-Cittadinanzattiva presenteranno ufficialmente lunedì prossimo al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, e alla stampa. Sottoscritta per la prima volta vent’anni fa, la nuova Carta prende atto delle trasformazioni in atto nel Ssn per ridisegnare standard e livelli di servizio della farmacia. «Una farmacia» spiega a Filodiretto Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tdm «che non può più limitarsi a dispensare farmaci ma deve ampliare la sua offerta ai servizi di maggiore utilità per il cittadino».

Aceti, che cosa vi ha spinto a rinnovare la Carta della qualità a vent’anni dalla sua prima stesura?
Il Ssn sta vivendo una fase molto delicata della sua esistenza, sono in atto trasformazioni importanti e allo stesso tempo deve fare i conti con tagli di spesa e risorse calanti. In questo contesto, abbiamo avvertito l’esigenza di una riqualificazione della farmacia che la rendesse ancora più vicina al cittadino, perché ai suoi occhi le farmacie rimangono il presidio più importante del Ssn.

Riqualificare cosa significa?
Desideriamo che le farmacie diano ai cittadini ancora più risposte di quelle che già oggi forniscono, maggiori e migliori. Gli assistiti chiedono un’offerta rinnovata secondo il modello della farmacia dei servizi: serve più informazione, per esempio sui generici, fronte dove i farmacisti hanno già fatto molto ma possono fare ancora meglio per aiutare le famiglie a risparmiare, e sull’uso responsabile dei farmaci. E servono programmi di aderenza alle terapie, per ottimizzare cure e appropriatezza.

Il tutto nell’ottica di quella territorializzazione dell’assistenza che oggi è la parola d’ordine del Ssn…
Siamo convinti che in questa evoluzione la farmacia possa essere un driver prezioso. Anche a supporto dei medici di famiglia, l’altra risorsa imprescindibile delle cure primarie.

Non c’è però il rischio che il federalismo sanitario impedisca l’affermazione di un modello unitario di farmacia dei servizi?
Da anni segnaliamo le criticità e le incongruenze di un sistema frammentato in 21 repubbliche sanitarie. E siamo convinti che in effetti, per attecchire la farmacia dei servizi ha bisogno di un’architettura di respiro nazionale, che assicuri la coerenza del modello nel momento in cui lo si cala nelle singole realtà regionali per adattarlo alle specificità locali. Ma più in generale, l’impressione è che sulla farmacia il Ssn manchi di una visione strategica d’insieme. (AS)

Ultime notizie

16/07/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma, su operazione Nas Bari

“Mi auguro che i farmacisti destinatari delle perquisizioni effettuate dai Carabinieri del NAS su incarico della Procura di Bari possano dimostrare la loro estraneità ai gravissimi fatti contestati. In caso contrario Federfarma, che condanna fermamente ogni comportamento illecito, è pronta a costituirsi parte civile negli eventuali processi che dovessero aprirsi nei confronti...
30/06/2020

Emendamento su distribuzione farmaci in farmacia. Federfarma: "Accolte istanze dei soggetti fragili e dei malati cronici"

Federfarma esprime massima soddisfazione per l’approvazione,  da parte della V Commissione Bilancio della Camera,  dell’emendamento  al cosiddetto Decreto Legge...
11/06/2020

Elezioni Federfarma e Sunifar: Cossolo confermato alla Presidenza di Federfarma, Petrosillo eletto Presidente Sunifar

Si sono svolte oggi - con ottimi risultati sia in termini di partecipazione dei delegati sia di funzionamento delle piattaforme utilizzate per le votazioni in forma telematica - le elezioni per il rinnovo dei vertici di Federfarma, la Federazione nazionale che rappresenta le farmacie private convenzionate con il SSN, e di Federfarma-Sunifar, che, all’interno...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'audizione di Antonio Gaudioso in Commissione parlamentare

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, rese nel corso dell’audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca da parte di Banca IFIS

Federfarma accoglie favorevolmente la comunicazione odierna sul completamento, con esito positivo, dell’acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca  da parte di Banca IFIS. “L’avvenuta acquisizione di Farbanca da parte di Banca IFIS rappresenta sicuramente il viatico per la creazione, insieme a Credifarma, di un polo specializzato bancario del settore

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni