Edicola

MISURE ANTICRISI: CONSIGLIO DEI MINISTRI STASERA ALLE 19

12/08/2011 13:40:13
È stato convocato stasera alle ore 19 a Palazzo Chigi un Consiglio dei Ministri per l’esame di provvedimenti urgenti in materia finanziaria. Il Governo si accinge a varare, a borsa chiusa, un decreto-legge contenente le misure per fronteggiare la crisi finanziaria e anticipare il pareggio di bilancio al 2013 e uno o due disegni di legge costituzionali per inserire nella Carta l’obbligo del pareggio di bilancio, integrando in tal senso l’attuale articolo 81, e per modificare l’articolo 41 in materia di libertà di impresa, al fine di favorire l’avvio delle liberalizzazioni, secondo quanto dichiarato ieri in Parlamento dal Ministro Tremonti.
Il decreto-legge dovrebbe passare poi alla firma del Capo dello Stato per essere pubblicato in Gazzetta Ufficiale probabilmente domani, sabato 13 agosto, con decorrenza dal medesimo giorno.
Sui contenuti del provvedimento, sui quali i giornali di oggi forniscono una serie di possibili anticipazioni (vedi rassegna a seguire), Federfarma potrà fornire maggiori dettagli nella giornata di domani. In queste ore, infatti, sono ancora in corso consultazioni all’interno della maggioranza e da parte del Governo con le Regioni e gli enti locali, mentre il Presidente della Repubblica ha convocato al Colle i rappresentanti delle varie forze politiche di maggioranza e opposizione con l’obiettivo di garantire la massima condivisione sui contenuti della manovra e un iter parlamentare quanto più rapido possibile. La condivisione delle forze politiche è importante soprattutto per le modifiche costituzionali, che richiedono quattro passaggi parlamentari (due per ciascun ramo del Parlamento) e un’approvazione con la maggioranza dei due terzi delle Camere per evitare il referendum confermativo. Lo stesso Presidente del Consiglio Berlusconi starebbe preparando un videomessaggio per illustrare all’opinione pubblica i contenuti della manovra.
Il Consiglio di Presidenza di Federfarma sta seguendo l’evolversi della situazione con la massima attenzione, con la collaborazione attiva degli Uffici, ed è impegnato a garantire tempestive informazioni sui provvedimenti che verranno varati e tutti i necessari interventi per salvaguardare il ruolo della farmacia.

Ultime notizie

16/07/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma, su operazione Nas Bari

“Mi auguro che i farmacisti destinatari delle perquisizioni effettuate dai Carabinieri del NAS su incarico della Procura di Bari possano dimostrare la loro estraneità ai gravissimi fatti contestati. In caso contrario Federfarma, che condanna fermamente ogni comportamento illecito, è pronta a costituirsi parte civile negli eventuali processi che dovessero aprirsi nei confronti...
30/06/2020

Emendamento su distribuzione farmaci in farmacia. Federfarma: "Accolte istanze dei soggetti fragili e dei malati cronici"

Federfarma esprime massima soddisfazione per l’approvazione,  da parte della V Commissione Bilancio della Camera,  dell’emendamento  al cosiddetto Decreto Legge...
11/06/2020

Elezioni Federfarma e Sunifar: Cossolo confermato alla Presidenza di Federfarma, Petrosillo eletto Presidente Sunifar

Si sono svolte oggi - con ottimi risultati sia in termini di partecipazione dei delegati sia di funzionamento delle piattaforme utilizzate per le votazioni in forma telematica - le elezioni per il rinnovo dei vertici di Federfarma, la Federazione nazionale che rappresenta le farmacie private convenzionate con il SSN, e di Federfarma-Sunifar, che, all’interno...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'audizione di Antonio Gaudioso in Commissione parlamentare

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, rese nel corso dell’audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca da parte di Banca IFIS

Federfarma accoglie favorevolmente la comunicazione odierna sul completamento, con esito positivo, dell’acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca  da parte di Banca IFIS. “L’avvenuta acquisizione di Farbanca da parte di Banca IFIS rappresenta sicuramente il viatico per la creazione, insieme a Credifarma, di un polo specializzato bancario del settore

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni