Edicola

Spesa farmaci, i dati Federfarma del primo trimestre 2014

10/06/2014 02:47:10
Cresce in Trentino-Alto Adige, Campania e Puglia, cala in tutte le altre Regioni. Alternano segni più e meno gli ultimi dati di Federfarma sulla spesa farmaceutica convenzionata, quella cioè che passa per le farmacie del territorio. A livello nazionale il primo trimestre di quest’anno fa registrare un calo del 2,9% sullo stesso periodo del 2013, ma la tendenza alla contrazione sembra rallentare: a gennaio era -3,5%, a febbraio -2,8% e a marzo -2,4%. E poi su scala regionale emergono andamenti contrapposti: da un lato Sicilia, Umbria ed Emilia Romagna mostrano le contrazioni più cospicue (rispettivamente 7,9%, 6,7% e 6,3%), dall’altro Campania e le due province autonome di Trento e Bolzano fanno segnare incrementi tra l’1,5% e il 2% circa.
Come già negli anni passati, il decremento registrato a livello nazionale nel primo trimestre è frutto innanzitutto delle genericazioni e della distribuzione diretta/dpc. Lo conferma l’andamento del valore medio delle ricette, in calo del 3,4% nonostante nel primo trimestre le prescrizioni siano rimaste praticamente quelle dei primi tre mesi del 2013 (appena lo 0,6% in più, per un totale di 158 milioni; in media 2,6 ricette per cittadino). Stesso discorso sui volumi del dispensato: le confezioni di medicinali erogate in regime di Ssn nel primo trimestre sono state oltre 291 milioni, con un aumento dello 0,6% rispetto al 2013 (in media ogni italiano ha ritirato in farmacia 4,9 confezioni).
In crescita infine la compartecipazione a carico dei cittadini, la cui incidenza sulla spesa convenzionata lorda sale dal 12,4% del marzo 2013 al 13,2% del marzo scorso. Le ragioni sono da cercare negli interventi regionali sui ticket e nel crescente ricorso ai medicinali di marca più costosi, con il pagamento della differenza rispetto al prezzo di riferimento. Quest’ultimo fenomeno, in particolare, è certamente effetto delle polemiche sull’efficacia dei medicinali generici e sulla sostituzione in farmacia.
I dati del primo trimestre sono pubblicati sul sito di Federfarma. (AS)

Ultime notizie

16/07/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma, su operazione Nas Bari

“Mi auguro che i farmacisti destinatari delle perquisizioni effettuate dai Carabinieri del NAS su incarico della Procura di Bari possano dimostrare la loro estraneità ai gravissimi fatti contestati. In caso contrario Federfarma, che condanna fermamente ogni comportamento illecito, è pronta a costituirsi parte civile negli eventuali processi che dovessero aprirsi nei confronti...
30/06/2020

Emendamento su distribuzione farmaci in farmacia. Federfarma: "Accolte istanze dei soggetti fragili e dei malati cronici"

Federfarma esprime massima soddisfazione per l’approvazione,  da parte della V Commissione Bilancio della Camera,  dell’emendamento  al cosiddetto Decreto Legge...
11/06/2020

Elezioni Federfarma e Sunifar: Cossolo confermato alla Presidenza di Federfarma, Petrosillo eletto Presidente Sunifar

Si sono svolte oggi - con ottimi risultati sia in termini di partecipazione dei delegati sia di funzionamento delle piattaforme utilizzate per le votazioni in forma telematica - le elezioni per il rinnovo dei vertici di Federfarma, la Federazione nazionale che rappresenta le farmacie private convenzionate con il SSN, e di Federfarma-Sunifar, che, all’interno...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'audizione di Antonio Gaudioso in Commissione parlamentare

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, rese nel corso dell’audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca da parte di Banca IFIS

Federfarma accoglie favorevolmente la comunicazione odierna sul completamento, con esito positivo, dell’acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca  da parte di Banca IFIS. “L’avvenuta acquisizione di Farbanca da parte di Banca IFIS rappresenta sicuramente il viatico per la creazione, insieme a Credifarma, di un polo specializzato bancario del settore

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni