Edicola

Newco per i servizi digitali, obiettivo calmierare i prezzi

03/10/2013 23:51:53
Costituire uno strumento operativo per far fronte alle novità che interesseranno le farmacie nel campo della informatizzazione della sanità, dalla ricetta elettronica, alla rilevazione delle targhe dei medicinali, al fascicolo sanitario elettronico e al dossier farmaceutico, alla farmacia dei servizi.  E’ questo l’obiettivo su cui si basa il progetto, approvato dall’Assemblea Federfarma del 1 ottobre, che vede la creazione di una nuova società di servizi digitali dei titolari di farmacia, partecipata al 51% da Promofarma (interamente controllata da Federfarma) e al 49% da Studiofarma (la software house con cui Promofarma ha già oggi contratti in essere). Tre le principali linee di intervento della nuova società: la realizzazione di una piattaforma informatica a supporto dei nuovi servizi in farmacia; la stipula di contratti per la commercializzazione delle due piattaforme per la gestione monitorata dell’assistenza integrativa e dei farmaci forniti in farmacia per conto della struttura pubblica (web Care e web Dpc, di proprietà di Studiofarma); la realizzazione di una piattaforma di supporto alla sanità digitale (per la ricetta elettronica, il dossier farmaceutico eccetera).
La quota societaria maggioritaria in capo a Promofarma farà sì che la società assicuri alle farmacie prodotti affidabili e prezzi vantaggiosi. La società diventerà anche un punto di riferimento per altri operatori per quanto attiene agli standard qualitativi e, analogamente a quanto avvenuto nel settore bancario con la presenza di Credifarma, produrrà un effetto calmieratore sui prezzi praticati alle farmacie. «Che fosse necessario un intervento importante di Federfarma nel settore della sanità elettronica era convinzione maturata da tempo» ha osservato il segretario di Federfarma, Alfonso Misasi. Alla necessità di un intervento operativo sulle problematiche che hanno un impatto fortissimo sulla efficienza operativa della farmacia e sul rapporto con il cittadino si è aggiunta la novità dell’acquisizione di quote azionarie di Studiofarma da parte della società tedesca CompuGroup Medical AG. (SN)

Ultime notizie

16/07/2020

Dichiarazione Marco Cossolo, presidente Federfarma, su operazione Nas Bari

“Mi auguro che i farmacisti destinatari delle perquisizioni effettuate dai Carabinieri del NAS su incarico della Procura di Bari possano dimostrare la loro estraneità ai gravissimi fatti contestati. In caso contrario Federfarma, che condanna fermamente ogni comportamento illecito, è pronta a costituirsi parte civile negli eventuali processi che dovessero aprirsi nei confronti...
30/06/2020

Emendamento su distribuzione farmaci in farmacia. Federfarma: "Accolte istanze dei soggetti fragili e dei malati cronici"

Federfarma esprime massima soddisfazione per l’approvazione,  da parte della V Commissione Bilancio della Camera,  dell’emendamento  al cosiddetto Decreto Legge...
11/06/2020

Elezioni Federfarma e Sunifar: Cossolo confermato alla Presidenza di Federfarma, Petrosillo eletto Presidente Sunifar

Si sono svolte oggi - con ottimi risultati sia in termini di partecipazione dei delegati sia di funzionamento delle piattaforme utilizzate per le votazioni in forma telematica - le elezioni per il rinnovo dei vertici di Federfarma, la Federazione nazionale che rappresenta le farmacie private convenzionate con il SSN, e di Federfarma-Sunifar, che, all’interno...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'audizione di Antonio Gaudioso in Commissione parlamentare

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, rese nel corso dell’audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca da parte di Banca IFIS

Federfarma accoglie favorevolmente la comunicazione odierna sul completamento, con esito positivo, dell’acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca  da parte di Banca IFIS. “L’avvenuta acquisizione di Farbanca da parte di Banca IFIS rappresenta sicuramente il viatico per la creazione, insieme a Credifarma, di un polo specializzato bancario del settore

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni