Edicola

19/10/2019

Resa dei conti su contanti, casa e sugar tax. Doppio regime in arrivo per la flat tax

Il Sole 24 Ore, 19/10/2019
Marco Mobili, Marco Rogari
Diverse le questioni aperte sui contenuti della prossima manovra economica. Dal tetto al contante e le sanzioni sui pos alla sugar e la plastic tax, dal pacchetto casa all'obbligo di ritenuta per gli appaltatori, allo stop alla flat tax per le partite Iva fino a 65mila euro. L'altro snodo chiave è rappresentato dal cammino parlamentare del decreto fiscale e della legge di Bilancio, dove si giocherà la partita anzitutto su Quota 100 e sulle misure punitive per gli evasori.
17/10/2019

Gualtieri: “Una riforma per ridurre le tasse”

Il Sole 24 Ore, 17/10/2019
Giorgio Santilli, Gianni Trovati
“Abbiamo approvato tutto all'unanimità, rispettando le scadenze, e siamo riusciti a trovare una sintesi che dà alla manovra un profilo molto chiaro a sostegno della crescita”. Così il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri commenta il varo della legge di Bilancio da parte del Consiglio dei Ministri. “I punti del programma di governo – spiega Gualtieri - sono diventati i capitoli di una manovra che oltre ad affrontare l'eredità del passato avvia con più ambizione del previsto le misure per la crescita. Senza l'elenco di nuove tasse che qualcuno temeva all'inizio”.
17/10/2019

Gasbarrini: "Ho trapiantato le vertebre ma resto nella sanità pubblica. Solo qui si può fare ricerca"

La Repubblica, 17/10/2019
Valerio Varesi
Alessandro Gasbarrini, 52 anni, è il chirurgo che ha eseguito presso l’ospedale ortopedico Rizzoli di Bologna il primo trapianto al mondo di vertebre prelevate da un donatore. Spiega così la sua scelta di lavorare in una struttura pubblica anziché guadagnare di più in una privata: “Ci sono molti colleghi come me che guardano prima al bene del paziente più che al profitto. A parte questo, se uno vuoi limitarsi a eseguire ciò che già si fa, sta nel privato, ma se vuole innovare e coltivare la ricerca deve scegliere il pubblico. Nel nostro Paese abbiamo realtà pubbliche e personale di altissimo livello”.
16/10/2019

Manovra, avanti tra le tensioni Resta quota 100, tetto ai contanti

Corriere della Sera, 16/10/2019
Il Consiglio dei Ministri ha varato la legge di Bilancio. Confermati l’entità della manovra, oltre 30 miliardi di euro  e l'elenco delle misure, a partire dall'intervento da 23 miliardi per evitare l'aumento dell'Iva. Dal decreto fiscale dovrebbero arrivare circa 6,5 miliardi. Predisporre la manovra è stato «complesso», ripete il premier Conte. Resta quota 100 e ci sarà la stretta sul tetto dei pagamenti in contante. Il ministro dell'Economia, Roberto Gualtieri, sintetizza: “Il quadro è definito: l'Iva non aumenterà, ci saranno più soldi in busta paga, più investimenti e un robusto pacchetto famiglia”.
16/10/2019

Il vaccino gratis dal 28 ottobre

La Repubblica Torino, 16/10/2019
Parte la campagna stagionale di vaccinazione contro l'influenza. In Piemonte nella campagna sono coinvolte attivamente anche le farmacie che, in virtù dell'accordo siglato dalla Regione con Federfarma e Assofarm, consegneranno i vaccini ai medici e ai pediatri. Le farmacie saranno impegnate anche a sensibilizzare i pazienti sull'importanza della vaccinazione.
15/10/2019

Va a regime l’ospedale diffuso. Un kit per diagnosi in remoto

Il Sole 24 Ore, 15/10/2019
Vincenzo Rutigliano
All’ospedale oncologico Giovanni Paolo II di Bari Il progetto di telemedicina "Smart Health", attraverso la tecnologia 5G, consente il monitoraggio domiciliare dei pazienti onco-ematologici, riducendo i disagi ed i costi per i loro spostamenti per visite e controlli. I pazienti che hanno bisogno di controlli costanti ricevono a casa un kit medico, costituito da un dispositivo per l'invio dei dati in tempo reale al medico curante e da un set di dispositivi medicali (misuratori di pressione digitali, misuratori di glicemia, saturimetri, fascia cardio, porta pillole digitale in grado di emettere allarmi e segnalazioni ecc...) con i quali effettuare le misurazioni previste. I dati rilevati dagli strumenti diagnostici vengono inviati ad una control room attrezzata all'interno di una medicheria dell'ospedale per la verifica di tutti i parametri fisiologici. Al termine della visita virtuale vengono date le nuove indicazioni terapeutiche con la ricetta trasmessa telematicamente e stampata dal malato.
15/10/2019

Sanità, via il superticket ma solo da metà del 2020

La Repubblica, 15/10/2019
Michele Bocci
II superticket si pagherà ancora per pochi mesi, forse fino alla prossima estate. Ieri il ministro alla Salute, Roberto Speranza, ha confermato che l'abolizione ci sarà. Sono necessari 490 milioni per togliere la tassa (partita come 10 euro in più a ricetta e applicata poi in modo assai variegato dalle Regioni) e al momento il governo ne avrebbe trovati circa la metà. “Si tratta di un balzello ingiusto di 10 euro sulle visite specialistiche che aumenta discriminazioni e diseguaglianze e nega a tanti l'accesso alle cure” ha affermato il ministro Speranza. “Sono ottimista che si possa finalmente superare in via definitiva. Vogliamo che il superticket sia solo un brutto ricordo del passato”.
15/10/2019

Contanti, tetto a mille euro. Detrazioni in base al reddito

Corriere della Sera, 15/10/2019
Mario Sensini
A poche ore dalla consegna a Bruxelles del Dpef con tutti i numeri della prossima manovra, i veti incrociati ancora impediscono un'intesa nella maggioranza. “Le coperture ci sono tutte, sono anzi più di quelle necessarie. Ogni misura ha i suoi pro e contro, si tratta di scegliere. E questo – spiegano dal Tesoro - è sempre il momento più difficile”. Tra i nodi da sciogliere, quota 100: si profila un allungamento delle finestre per le uscite previdenziali, con un possibile risparmio di 5-600 milioni. Ancora aperta anche la discussione sul cuneo fiscale: la dote per il 2020 sale a 3 miliardi, ma il M5S vorrebbe darne una parte alle imprese in cambio del salario minimo, mentre il Pd chiede sia destinato solo ai lavoratori. Spunta poi una stretta sul contante, con l'idea di portare il limite di utilizzo dagli attuali tremila a mille euro per rafforzare la lotta all’evasione.
14/10/2019

I nuovi «no vax» sono gli animalisti

Il Giornale, 14/10/2019
Maria Sorbi
I movimenti animalisti, diffondendo notizie false sulla sperimentazione animale e utilizzando metodi intimidatori al limite della legalità, ostacolano e danneggiano la ricerca italiana, già in difficoltà a causa delle scarse risorse e della burocrazia. “È ovvio che a nessuno faccia piacere usare gli animali per le sperimentazioni” spiega lo scienziato Silvio Garattini, fondatore dell'istituto Mario Negri”. “L'80% delle ricerche non è più fatto sugli animali ma sulle cellule. Per esempio, per dosare l'insulina prima si utilizzavano i conigli, ora non servono più, si lavora in vitro. Ma ci sono ricerche in cui le tecniche alternative non sono ancora efficaci e sicure quanto la sperimentazione animale”. “Vorrei mettere in chiaro – aggiunge Pier Luigi Lopalco, professore di Igiene all'Università di Pisa e presidente del Patto trasversale per la scienza - che nei laboratori gli animali (penso ai maiali) vengono trattati molto meglio che negli allevamenti”. Ma “diffondere l'idea della tortura in laboratorio è la via più facile per avere consenso politico. E gli animalisti lo sanno”.
13/10/2019

Ricciardi: "Sognavo di fare l’attore ora con venti miliardi combatterò il cancro"

La Repubblica, 13/10/2019
Michele Bocci
Walter Ricciardi è stato nominato presidente del Mission board on cancer, la commissione europea che ha il compito di assegnare finanziamenti per 20 miliardi a ricerche e progetti contro il tumore. “Ai gruppi italiani dico di farsi avanti, perché da noi ci sono molte persone valide e con la Brexit l'Inghilterra, che ha grandi competenze, non potrà sperare nei finanziamenti”. Convinto sostenitore dei vaccini, Ricciardi afferma che sulle coperture in Italia ci sono stati “miglioramenti enormi” e che la via dell’obbligatorietà è quella giusta: “La Francia ci ha imitati praticamente subito, poi è stata la volta della Germania, e adesso tocca alla Gran Bretagna. La stragrande maggioranza paesi del mondo si muove in quella direzione”.
12/10/2019

Dalle tasse ai tagli punto per punto la manovra in arrivo

Il Sole 24 Ore, 12/10/2019
Marco Mobili, Gianni Trovati
La manovra, ancora in fase di definizione, nel capitolo Sanità dovrebbe prevedere lo stop graduale al superticket e contratti per specializzandi. Il ministro della Salute Roberto Speranza l'ha ribadito anche incontrando i sindacati Cgil, Cisl e Uil dei pensionati: l’abolizione del superticket è un passaggio fondamentale per procedere poi alla revisione dei ticket. Per cancellare il balzello da 10 euro a ricetta servono 490 milioni. I tecnici stanno lavorando alla creazione di un fondo e c’è l'ipotesi di far scattare l'abolizione o il graduale superamento non dal 1° gennaio, ma da metà 2020. Per quanti riguarda la carenza dei medici, sono allo studio varie misure, come quella di prevedere dei contratti formazione per i giovani medici specializzandi da impiegare in corsia.
11/10/2019

Il farmaco su misura per Mila che «corregge» il suo Dna

Corriere della Sera, 11/10/2019
Laura Cuppini
Per la prima volta un farmaco è stato ideato e sviluppato per una sola persona, con l’obiettivo di curare un rarissimo difetto genetico. “Si tratta di un «oligonucleotide antisenso», ovvero un breve frammento di Dna che contiene la sequenza complementare del filamento che dà origine alla mutazione responsabile della malattia. L'antisenso, grazie a questa sua specularità rispetto al Dna presente nel paziente (detto «senso»), può neutralizzarne l’attività biologica” È un esempio di “medicina di precisione, oggi in grande sviluppo — dice Bruno Dallapiccola, direttore scientifico dell'Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma —. Le terapie a base di oligonucleotidi antisenso, già utilizzate per esempio nelle distrofie muscolari, hanno il pregio di essere di facile somministrazione. Però non sempre si sono dimostrate efficaci e non è detto che una cura valida per una malattia genetica lo sia anche per altre”.
Visualizzazione risultati 97-108 (di 6812)
 |<  <  5 6 7 8 9 10 11 12 13 14  >  >| 


Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni