Edicola

11/10/2011

Quando faccio le (auto)analisi?

Glamour, 11/10/2011
Il presidente di Federfarma Genova, Giuseppe Castello, in una breve intervista al mensile di ottobre spiega al lettore l'utilità dei test effettuabili nelle farmacie ai fini del monitoraggio e della prevenzione.
11/10/2011

Farmaci da banco on line: no grazie!

Aboutpharma, 11/10/2011
Dipartimento ricerche sulla Salute Gfk Eurisko
Dai risultati di una indagine Gfk Eurisko sull'acquisto on line dei farmaci da automedicazione risulta che l'acquisto sul web dei farmaci OTC è poco interessante perchè non sembra rispondere ai bisogni primari dell'automedicazione: avere a disposizione il farmaco nel momento del bisogno, avere un consiglio esperto dal farmacista, essere garantiti sulla qualità e sicurezza dei prodotti. Solo 1 italiano su 8 appare oggi disponibile all'acquisto on line dell'OTC.
10/10/2011

Farmacie, il liberismo non offre buone garanzie

La Repubblica, Affari&Finanza, 10/10/2011
Annarosa Racca
In risposta a un articolo pubblicato il 26 settembre, il presidente di Federfarma Annarosa Racca osserva che la farmacie, come tutte le attività di interesse pubblico e come sostenuto dalla Corte Costituzionale, hanno bisogno di regole  e che la normativa italiana sulle farmacie è apprezzata anche dalla Corte di Giustizia Europea in quanto assicura massima garanzia ai cittadini.
Il numero delle farmacie in Italia confrontato al numero degli abitanti è in linea con quello medio degli altri Paesi Europei;  il liberismo di Crispi creò dannose concentrazioni di farmacie e Giolitti dovette intervenire per ripristinare regole che assicurassero capillarità.  Racca controbatte con puntualità anche all'ipotesi, ventilata dall'articolo, di un vantaggio occupazionale derivante dalla liberalizzazione dei farmaci C con ricetta, ricordando che la laurea in farmacia è oggi una delle piu' richieste e da' le migliori opportunità occupazionali.
10/10/2011

Decreto sviluppo. Nel PDL non ci crede un elettore su tre

Corriere della Sera, 10/10/2011
Renato Mannheimer
Da un sondaggio commissionato all'Ispo dal Corriere della Sera risulta che "nell'insieme lo stato dell'opinione pubblica appare sempre piu' negativo. Al pessimismo che caratterizza gli scenari futuri, si accompagna il sempre piu' scarso consenso verso le istituzioni. A meno che queste ultime non sappiano dare in tempi brevi un segnale forte in grado di invertire il trend di sfiducia che connota oggi il Paese."  Tre italiani su quattro ritengono che i provvedimenti che il governo prenderà saranno in larga misura inefficaci a rilanciare l'economia. L'atteggiamento di sfiducia riguarda anche  i votanti del PdL (34%) e della Lega (70%). La metà degli intervistati  ritiene probabile che l'Italia finisca in una crisi simile a quella della Grecia.
09/10/2011

Le cure a domicilio aumentano e funzionano

Corriere della Sera, 09/10/2011
Maria Giovanna Faiella
Un rapporto dell'Osservatorio sulle "Cure a casa" della Fondazione Istud conferma che la casa rimane il luogo ideale per ricevere trattamenti medici, terapie o riabilitazione da personale qualificato e che i cittadini sarebbero anche disposti a pagare un contributo al SSN pur di evitare il ricovero in ospedale.  Un editoriale pubblicato sulla rivista New England Journal of Medicine ha individuato 5 fattori trainanti per lo sviluppo delle cure domiciliari: età crescente della popolazione, aumento della cronicità, progressi tecnologici della strumentazione, elevato consumo di risorse sanitarie, necessità di contenimento dei costi. Secondo l'analisi con le cure domiciliari la qualità di vita del paziente migliora senza comportare tassi di mortalità superiori a quelli delle cure ospedaliere.
09/10/2011

Perché i (troppi) farmaci fanno venire il mal di testa

Corriere della Sera, 09/10/2011
Cesare Peccarisi
Nei cefalici che abusano di farmaci per alleviare il mal di testa i sistemi cerebrali di controllo del dolore si alterano al punto che il danno puo' essere visto con una particolare risonanza magnetica funzionale. La scoperta, annunciata ad un incontro dell'Associazione dei neurologi italiani per la ricerca nelle cefalee, potrebbe avere ricadute positive su milioni di persone che soffrono di mal di testa.
08/10/2011

Addio a 190 leggi anti-mercato

Il Sole 24 ore, 08/10/2011
Carmine Fotina
Sono circa 190 le misure che andrebbero abolite secondo una prima bozza preparata dal Ministero delle Semplificazioni e presentata al tavolo coordinato dal ministro dello sviluppo economico Paolo Romani. All'incontro hanno partecipato anche i ministri Altero Matteoli (Infrastrutture), Renato Brunetta (Pubblica Amministrazione) e il sottosegretario all'Economia Luigi Casero. Il taglia-leggi per favorire la concorrenza da inserire nel pacchetto crescita sarebbe un provvedimento a costo zero.
08/10/2011

Anche Fitch declassa l'Italia: rating da AA- ad A+

Il Sole 24 ore, 08/10/2011
Isabella Bufacchi
L'agenzia Fitch ha seguito Standard & Poor's  e Moody's declassando l'Italia e accorciando la distanza delle rivali.  La decisione di Fitch non è un elemento nuovo e non cambia il quadro, ha affermato il direttore della banca d'Italia Fabrizio Saccomanni secondo il quale "queste agenzie vanno tutte nella stessa direzione, nello stesso momento".   Per la Presidenza del Consiglio "Fitch apprezza lo sforzo di risanamento e giudica raggiungibili gli obiettivi di deficit".
08/10/2011

L'Europa sia piu' coesa. Lettera aperta delle imprese UE. Marcegaglia: serve leadership forte

Il Sole 24 ore, 08/10/2011
Nicoletta Picchio
I presidenti delle tre più importanti organizzazioni imprenditoriali, la tedesca Bdi, la francese Medef e Confindustria, con un appello pubblicato su Le Figaro, sul Frankfurter Allgemeine e sul Sole 24 ore, esortano le istituzioni europee a proseguire nel processo di integrazione per arrivare ad una Europa politica, premessa fondamentale per la moneta unica.
07/10/2011

Lagarde: abbiamo le risorse per l'Italia

Il Sole 24 Ore, 07/10/2011
Alessandro Merli
Il direttore del Fondo monetario internazionale, Christine Lagarde, dichiara che sono disponibili risorse sufficienti per sostenere, eventualmente, anche l'Italia. Intanto, la Banca centrale europea ha nuovamente sollecitato il Governo ad adottare riforme strutturali per favorire il rilancio della crescita.
07/10/2011

Scatta il downgrade per 30 enti locali

Il Sole 24 Ore, 07/10/2011
L. Ser.
L'Agenzia di rating Moody's declassa 30 enti locali, dopo aver ridotto di tre punti il giudizio sull'Italia. La decisione non è giunta inaspettata: l'agenzia aveva pubblicato una nota sul peso che il taglio dei trasferimenti statali agli enti locali avrebbe avuto sui loro rating. Declassate anche le Poste e la Cassa depositi e prestiti.
07/10/2011

Il Lazio chiede lo sconto ai creditori

Il Sole 24 Ore, 07/10/2011
Una delibera della Regione Lazio invita le ASL a trattare con i propri creditori uno 'sconto' sulle somme dovute, concedendo in cambio una priorità nei rimborsi.
Visualizzazione risultati 6745-6756 (di 7283)
 |<  <  559 560 561 562 563 564 565 566 567 568  >  >| 


Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni