Edicola

27/06/2019

Organoidi, il corpo «in miniatura»

Avvenire, 27/06/2019
Alessandra Turchetti
Gli organoidi sono strutture multicellulari tridimensionali che servono a mimare modelli di malattia, a produrre tessuti per trapianti e a testare farmaci. A Milano nasce il centro Homic, parte di un progetto selezionato dalla Commissione Europea, il LifeTime FET Flagship Initiative, che raggruppa i migliori scienziati del settore impegnati in 67 istituti di ricerca in 18 Paesi dell'Unione Europea. Uno dei più importanti obiettivi di LifeTime è di contribuire allo sviluppo di organoidi “paziente-specifici” che consentano, con tecnologie avanzatissime, di definire i meccanismi di malattia e la loro genesi.
27/06/2019

«Poca salute» Lo dicono 3 italiani su 10

Il Giornale, 27/06/2019
Gloria Saccani Lotti
Tre italiani su dieci non credono di godere buona salute: la percentuale sale al 43% fra le persone con molte difficoltà economiche e scende al 23% fra le persone senza tali difficoltà. Questa la fotografia scattata dalla Sorveglianza PASSI (Progressi per le Aziende Sanitarie per la Salute in Italia) nel quadriennio 2015-2018, coordinata dall'Istituto Superiore di Sanità (ISS) per le Regioni. Nella salute percepita, nel benessere psicologico e nella qualità di vita, così come nell'accesso alla prevenzione per la diagnosi precoce dei tumori e nell'adesione a misure di sicurezza per la prevenzione degli incidenti stradali, le più pessimiste sono sempre le persone socialmente più vulnerabili per difficoltà economiche o per bassa istruzione (senza titolo di studio o con licenza elementare). A ciò si aggiungono le differenze territoriali ed il gap tra Nord e Sud.
27/06/2019

L’attenzione sui farmaci è attiva da anni. Ed è essenziale

Corriere Salute, 27/06/2019
Maria Giovanna Faiella
I medicinali possono provocare talvolta effetti indesiderati, descritti nel foglietto illustrativo o anche non contemplati. L'anno scorso sono state oltre 60 mila le segnalazioni di sospette reazioni avverse raccolte dalla Rete nazionale di farmacovigilanza, coordinata dall'Agenzia italiana del farmaco (Aifa), che ha il compito di monitorare, valutare i casi sospetti e adottare gli interventi necessari a tutela della sicurezza del paziente. “L'aumento delle segnalazioni spontanee rispetto al 2017 è positivo” chiarisce Anna Rosa Marra, direttore dell'area vigilanza post marketing di Aifa. “Vuol dire una migliore sorveglianza del profilo beneficio/rischio dei farmaci, cioè il rapporto tra il livello di rischio che si è disposti ad accettare e i benefici che ci si attende”. Le segnalazioni, continua la dirigente Aifa, “servono a intercettare anche le reazioni non note, difficili da cogliere negli studi fatti sulla sicurezza dei medicinali prima di essere immessi in commercio, o perché coinvolgono un numero ridotto di pazienti, o perché non tengono in considerazione pazienti che assumono anche altri farmaci per diverse patologie”.
26/06/2019

Autonomia, il siluro di Conte "Penalizza il Sus, rinviamo"

La Repubblica, 26/06/2019
Carmelo Lopapa
Al vertice invocato dalla Lega per sbloccare l'autonomia differenziata, il premier Giuseppe Conte si è presentato con una relazione tecnica che evidenzia tutte le criticità del progetto. Conte ha proposto quindi lo stop all'iter parlamentare prima ancora che cominciasse. Il documento fa una sorta di analisi costi-benefici per l'autonomia delle tre regioni, riscontrando una prevalenza dei primi sui secondi non tanto in termini economici, quanto di iniquità per le regioni meridionali.
26/06/2019

La maternità ti cambia il cervello

Corriere della Sera, 26/06/2019
Corinna De Cesare
Uno studio pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience dimostra che nelle neomamme il cervello subisce variazioni notevoli tra il prima e il dopo la gravidanza, con una riduzione della materia grigia. Questo accade perché avviene una “potatura sinaptica”, simile a quella degli adolescenti, con l'affinamento e la specializzazione dei circuiti neurali critici per lo sviluppo cognitivo, emozionale e sociale. Cambiano la linea mediana anteriore e posteriore, la corteccia prefrontale laterale (destra e sinistra) e la corteccia temporale (destra e sinistra) del cervello. In pratica il cervello della neomamma, grazie anche all'ossitocina, toglie di mezzo tutte le connessioni che non servono e rende più efficaci quelle più utili per il rapporto con il neonato.
25/06/2019

Cambio di rotta del governo sui pagamenti. Lega e 5S si schierano contro il contante

La Stampa, 25/06/2019
Giacomo Galeazzi
È in corso una rivoluzione silenziosa sui pagamenti elettronici e il Governo sta ribaltando la propria posizione da pro a contro il contante. Due le esigenze: aumentare la tracciabilità dei movimenti finanziari per contrastare il riciclaggio dei capitali di provenienza illecita; contrastare l’evasione e l’elusione fiscale, attraverso la limitazione dei pagamenti effettuati in contanti che si prestano a coprire operazioni in nero. Negli ultimi anni la normativa che regola la circolazione del contante è cambiata ben nove volte.
25/06/2019

Il Robot fisioterapista prevede le cadute: così Hunova cura i sani

Il Sole 24 Ore, 25/06/2019
Antonio Larizza
La visita con il robot – medico specializzato in ortopedia, geriatria, pediatria e medicina dello sport – dura 20 minuti durante i quali vengono monitorati 130 parametri e acquisiti 19mila dati, poi elaborati con tecniche di machine learning e intelligenza artificiale.  Il robot Hunova – prodotto da una start up di robotica riabilitativa controllata da Dompé -  riesce a predire se un anziano è a rischio cadute e a prescrivergli un allenamento specifico personalizzato per prevenirlo. Si prevede che entro il 2030 la robotica riabilitativa genererà un mercato globale di centinaia di miliardi di euro.
25/06/2019

Sul territorio ricadute per 4,5 miliardi e 36mila posti di lavoro

Il Sole 24 Ore, 25/06/2019
Giovanna Mancini
Secondo le Università  Bocconi di Milano e Ca’ Foscari di Venezia, ciascuna delle quali ha analizzato il proprio territorio, le ricadute economiche dei Giochi Invernali del 2026 assegnati ieri all’Italia saranno di quasi 4 miliardi e mezzo (oltre 2,8 miliardi per la Lombardia e quasi 1,5 miliardi per Veneto e Trentino Alto Adige, con un valore aggiunto di circa 2 miliardi (diviso in 1,2 miliardi e 738,4 milioni di euro) e 36mila nuovi posti di lavoro  (22mila in Lombardia e il resto in Veneto e Trentino Alto Adige). Uno studio della Sapienza di Roma, commissionato dal Governo, ha valutato l’impatto positivo dei Giochi su tutta l’economia nazionale, con incrementi del PIL da 81 a 93 milioni di euro l’anno per il periodo tar il 2020 e il 2028 e una crescita cumulata di 2,3 miliardi nel 2028.
24/06/2019

La vera manovra è la rivoluzione digitale

La Repubblica, Affari & Finanza, 24/06/2019
Paolo Boccardelli
L'Italia ha un gap digitale, è tecnologicamente indietro rispetto alla media europea a causa della sua "struttura produttiva frammentata" e allo "sviluppo limitato delle reti tic di nuova generazione". Nell'indice di digitalizzazione dell'economia e della società (DESI) della Commissione Europea, per il 2019 l'Italia si colloca al 24° posto fra i 28 Stati membri dell'UE. Per quanto riguarda l’uso di internet, diffuso abitualmente solo tra il 92 % delle persone di età compresa tra i 16 e i 24 anni, l'Italia si posiziona all'ultimo posto. Oltre metà della popolazione non possiede competenze digitali di base: relativamente a questo aspetto, ci collochiamo al 26esimo posto della classifica. Tale carenza si riflette anche in un minore utilizzo dei servizi online, dove si registrano ben pochi progressi, sia da parte dei cittadini che delle piccole e medie imprese.
23/06/2019

Peggiorare la vita per allungarla. I pentiti della genetica fai da te

L’Espresso, 23/06/2019
Gianna Milano
La “Genomica di consumo” sta ormai diventando un fenomeno globale. Il desiderio di conoscere il proprio futuro sembra oggi esaudibile con i test genetici affidati a laboratori privati che li vendono sul web. Basta compilare un questionario e arriva a casa un kit per prelevare un campione di saliva o di sangue da rispedire per posta o corriere al laboratorio, spesso in Usa, che in breve tempo manda la risposta, ossia una diagnosi del rischio di sviluppare questa o quella malattia. Il costo varia a seconda di ciò che si vuoi scoprire e del numero di geni da analizzare: va da 90 euro a oltre mille. Secondo le stime il giro di affari oscilla fra i 300 e i 600 milioni di dollari l'anno ma nel giro di quattro anni potrebbe raggiungere il miliardo di dollari. Secondo uno studio dello scorso anno su Genetics in Medicine i risultati dei kit fai-da-te sarebbero nel 40% dei casi erronei. Elaborare il concetto di rischio sulla base del proprio profilo genetico non è semplice. “Per ogni gene c'è un numero di variabili e non si sa quante di queste producano malattia. Ci sono mutazioni che non si è ancora in grado di decodificare. Perché non tutte note. Inoltre in individui diversi le mutazioni ‘sospette’ possono essere differenti e l'interpretazione incerta” spiega Sergio Ottolenghi, dell'Università degli studi di Milano-Bicocca.
22/06/2019

Rivoluzione Walmartech

Milano Finanza, 22/06/2019
Ester Corvi
Walmart, il gigante Usa della grande distribuzione organizzata, investe in e-commerce, intelligenza artificiale e big data. Questa scelta sta dando buoni risultati, poiché in borsa le azioni Walmart hanno guadagnato il 31%. Il dato che più ha catalizzato l'attenzione degli investitori nei risultati del primo trimestre è stato proprio il boom delle vendite online (+34% anno su anno), che dimostra l'efficacia della strategia che il gruppo guidato da Doug McMillon sta portando avanti contro Amazon e Alibaba, in un mondo dove il digitale conquista sempre più spazio. A causa degli elevati investimenti in intelligenza artificiale e robotica, però sono calati i margini reddituali (-4% nell'ultimo trimestre).
21/06/2019

Necessari altri risparmi sul welfare per abbassare il deficit-Pil al 2,1%

Il Messaggero, 21/06/2019
Luca Cifoni
Servono poco meno di 5 miliardi per far scendere il rapporto deficit/Pil al 2,1% senza bisogno di vere e proprie manovre correttive: lo conferma il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Il percorso per raggiungere tale obiettivo dovrebbe essere formalizzato a metà della prossima settimana, con l'approvazione in Consiglio dei ministri del disegno di legge sull'assestamento di bilancio.
Visualizzazione risultati 109-120 (di 6593)
 |<  <  6 7 8 9 10 11 12 13 14 15  >  >| 


Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni