Torna Med Safety Week, campagna per uso sicuro dei farmaci. Fondamentale la professionalità del farmacista

09/11/2022 09:16:58
Dal 7 al 13 novembre torna la Med Safety Week, la campagna di sensibilizzazione all'uso sicuro dei farmaci, un ambito in cui il farmacista è uno dei principali protagonisti. Sebbene, infatti, tutti possano avere un ruolo nella segnalazione di eventi avversi, come ricorda la stessa AIFA in occasione della settimana di sensibilizzazione, arrivata alla settima edizione, i farmacisti sono spesso l'ultimo operatore sanitario che un paziente vede prima di assumere un farmaco.
Il farmacista ha una possibilità unica per fornire informazioni, consigli e supporto su sicurezza e corretto uso di un farmaco, come specificato nel documento del PGEU 'Pharmacovigilance and Risk Minimisation', oltre al fatto che, come evidenziato nel Paper, la consulenza del farmacista non è per appuntamento e spesso i servizi sono accessibili 24 ore su 24, sette giorni su sette.
Nel documento si ricorda anche il rapporto di fiducia che spesso si instaura tra farmacista e paziente, mentre si sottolinea che la direttiva europea sul riconoscimento della qualifica professionale del farmacista comprende attività quali 'fornire informazioni e consigli sui medicinali e sull'uso appropriato, riportare reazioni avverse alle autorità competenti e fornire supporto personalizzato ai pazienti'.
“Tutti i farmaci possono causare effetti indesiderati in alcuni pazienti, ecco perché ci sono misure per monitorare continuamente la loro sicurezza dopo l'immissione in commercio”, ha evidenziato AIFA nella nota sulla Med Safety Week, spiegando che “ogni segnalazione effettuata da un paziente o da un operatore sanitario svolge un ruolo chiave nell'acquisizione di conoscenze sui benefici e i rischi dei farmaci”.

Notizie correlate

28/01/2023

Delfini (Federfarma Reggio Emilia): “Dispensare tutti i farmaci nelle farmacie, almeno nelle comunità montane”

Distribuire le medicine solo in ospedale costringe i cittadini a viaggi inutili, quando invece le farmacie sono a Km zero: è la riflessione di Giuseppe Delfini, presidente di Federfarma Reggio Emilia, riportata dal Resto del Carlino. Secondo Delfini, “esistono...
01/12/2022

Covid, Gemmato: “Senza farmacie sarebbe saltato sistema di tracciamento”

La pandemia ha evidenziato due fattori: «L'estrema professionalità dei farmacisti e la forte capillarità delle farmacie. Nelle quasi 20.000 farmacie pubbliche e private presenti su tutto il territorio nazionale in forza della pianta organica, dal centro di...
24/11/2022

Sanità territoriale, Cossolo: pandemia ha fatto emergere ruolo centrale delle farmacie

“PNRR, un anno dopo. Quale ruolo per il settore dell'automedicazione nella sanità territoriale?” è il titolo dell'evento che si è tenuto ieri, mercoledì 23 novembre, a Roma, e al quale è intervenuto anche il presidente di Federfarma Marco Cossolo prendendo parte alla tavola rotonda su “Il territorio come investimento: la sanità futura disegnata dal PNRR”. Nell'ambito dell'evento...
27/10/2022

Ministero Salute: quasi sette operatori su dieci sono donne. In aumento anche le farmaciste

La farmacia è sempre più al femminile. Con il 79,8% dei farmacisti donna, infatti, il ruolo si conferma uno tra i più rosa del Sistema Sanitario Nazionale, dove quasi sette operatori su dieci sono di sesso femminile. A evidenziarlo è il Rapporto “Le donne nel servizio sanitario nazionale”, pubblicato nei giorni scorsi sul sito del...
07/09/2022

Decreto Semplificazioni fiscali, introdotte modifiche di interesse per i farmacisti

Nuove disposizioni di carattere fiscale, che interesseranno anche i farmacisti, sono state introdotte dal governo in fase di conversione in legge del decreto “Semplificazioni fiscali”. Le più...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni