Carenza farmaci, Cossolo: «Diverse le problematiche ma farmacie pronte a sopperire mancanza»

26/10/2022 09:25:25
In base agli ultimi dati forniti dall’Agenzia Italiana del Farmaco mancherebbero all’appello oltre 3mila medicine. Tra queste antiepilettici, antidepressivi, antipertensivi e diuretici, ma può essere difficile trovare anche il semplice paracetamolo. A causare la carenza di questo periodo sono problemi di natura diversa, secondo quanto afferma a Rai News il presidente nazionale di Federfarma Marco Cossolo: «Sono diverse le problematiche che si accavallano. Innanzitutto, per alcune categorie di medicinali, c’è stato un iper-utilizzo per il trattamento domiciliare del Covid». A questo si è aggiunto, a causa della crisi internazionale, la scarsità di alcune materie prime necessarie per produrre le confezioni ma anche «il prezzo del carburante, necessario per il trasporto e il rifornimento, in molti casi ha determinato uno slittamento delle consegne». Ma c’è anche altro: «il disallineamento dei prezzi dei farmaci in Italia rispetto agli altri paesi – afferma Cossolo - può aver determinato problemi di approvvigionamento».  
In questo momento, spiega il presidente di Federfarma, «riscontriamo carenza di ibuprofene, soprattutto di quello da 600 e da 800, e problemi di approvvigionamento per la versione in sciroppo. Nella maggior parte dei casi si può comunque acquistare un farmaco equivalente». I dosaggi di cui è più complicata la reperibilità sono quelli prescrivibili, cioè mutuabili. D’altro canto, le farmacie «si sono subito attivate e hanno risposto prontamente per sopperire alla mancanza dei medicinali. Hanno contribuito con le preparazioni galeniche, come nel caso dell’ibuprofene per uso pediatrico.  La galenica si conferma un’attività fondamentale del farmacista per non far mancare ai pazienti i medicinali di cui hanno bisogno.» Questa iniziativa sottolinea ancora una volta il ruolo centrale della farmacia come primo presidio sanitario di prossimità sul territorio che opera in costante collaborazione con le istituzioni, nel caso specifico l’AIFA, per segnalare tempestivamente eventuali difficoltà di reperimento di farmaci sul territorio e garantire ai cittadini i medicinali di cui hanno bisogno.

Notizie correlate

25/01/2023

Carenza antibiotici, Ema a lavoro: miglioramenti nei prossimi mesi

L'Agenzia europea del farmaco (EMA), la Commissione europea e i direttori delle agenzie per i medicinali (Hma), attraverso il Gruppo direttivo esecutivo sulla carenza e la sicurezza dei farmaci (Mssg), "stanno monitorando attentamente" il fenomeno "e rispondono alle attuali carenze che interessano l'Unione europea", informa una nota. Mssg e il gruppo di lavoro...
24/01/2023

Farmaci, Schillaci su carenze: “Prescrivere più equivalenti e uso galenici”

Ricorrere alle preparazioni galeniche nelle farmacie e prescrivere più farmaci equivalenti: queste le soluzioni immediate indicate dal ministro della Salute, Orazio Schillaci, per far fronte all’attuale carenza di alcuni medicinali. Schillaci precisa che il tema delle carenze non è nuovo, ma «ricorre periodicamente. L'11 gennaio scorso - ha ricordato - ho convocato e reso operativo un...
21/01/2023

Carenze farmaci, Tobia sottolinea valore preparati galenici in farmacia

“Accogliamo con favore la proposta del Ministro della Salute Orazio Schillaci di promuovere la galenica per fornire una soluzione alle temporanee carenze di farmaci”. È quanto sottolineato all’ANSA da Roberto Tobia, segretario di Federfarma nazionale, in merito al problema delle carenze dei medicinali. Problema complesso al quale si può far fronte anche ricorrendo...
20/01/2023

Covid, influenza e carenze farmaci: Tobia a Vediamoci chiaro su TV2000

Il segretario nazionale di Federfarma Roberto Tobia, ospite ieri alla trasmissione “Vediamoci Chiaro” di TV2000, è intervenuto sul tema della carenza dei farmaci anche in correlazione alla contemporanea circolazione dei virus del Covid e dell’influenza sottolineando che i farmaci vanno utilizzati solo quando realmente necessario. “Antipiretici, antinfluenzali e alcuni antibiotici che dovessero...
20/01/2023

Carenze, Gemmato: “Riportare produzioni in Italia”

Per far fronte alle carenze dei farmaci, è importante “avere un gruppo di lavoro permanente a carattere strategico per trattare tutte le tematiche su accesso, disponibilità e sostenibilità del bene farmaco per i cittadini”. È quanto dichiarato dal...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni