PNRR: tutte le farmacie rurali sussidiate possono aderire fino al 30 settembre

28/09/2022 09:23:58
Come preannunciato nelle circolari Federfarma-Federfarma Sunifar, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 223 del 23 settembre 2022 il decreto-legge 23 settembre 2022, n. 144 recante “Ulteriori misure urgenti in materia di politica energetica nazionale, produttività delle imprese, politiche sociali e per la realizzazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”. Con il decreto-legge “Aiuti-ter” il Governo ha stabilito l’estensione e il rifinanziamento della misura PNRR in favore delle farmacie rurali sussidiate che operano in Comuni, centri abitati o frazioni con popolazione non superiore a 3.000 abitanti, collocati al di fuori del perimetro delle aree interne. Il finanziamento aggiuntivo – pari a 28 milioni gravanti sul Fondo per lo sviluppo e la coesione - è concesso alle condizioni, nei limiti e con le modalità previste dal bando di partecipazione emanato a dicembre 2021.
Il termine per aderire al bando è il 30 settembre: fino a tale data tutte le farmacie rurali sussidiate, operanti in Comuni, centri abitati o frazioni con popolazione non superiore a 3.000 abitanti, anche se non collocate nel perimetro delle aree interne possono presentare domanda per l’accesso ai fondi.
Grazie ai fondi del PNRR si va ridisegnando una nuova assistenza territoriale che valorizza la peculiarità delle farmacie capillarmente diffuse sul territorio e primo anello di congiunzione tra cittadini e SSN. Lo ha sottolineato Giovanni Petrosillo, Vice Presidente Federfarma e Presidente Federfarma Sunifar nel corso della seconda giornata della SUMMER SCHOOL 2022 – Il PNRR tra economia di guerra ed innovazione dirompente”, organizzata da Motore Sanità. L’impegno costante e il lavoro svolto durante la pandemia hanno contribuito a “cambiare la percezione della nostra professione” ha affermato Petrosillo da dispensatori di farmaci a erogatori di servizi. Per questo i cittadini ora considerano le farmacie come “un presidio sanitario di prossimità”. Il DM77 deve essere l’occasione per consolidare e rendere strutturale il nuovo ruolo delle farmacie sul territorio.

Notizie correlate

28/01/2023

Forniture alle farmacie rurali, insediato l’Osservatorio Sunifar-Federfarma Servizi

Monitorare e risolvere eventuali criticità riscontrate nella fornitura di medicinali e dispositivi medici alle farmacie rurali: con questo obiettivo è stato istituito da Federfarma Sunifar e Federfarma Servizi un Osservatorio, formalmente insediato nei giorni scorsi. In questo particolare momento storico, l’Osservatorio rappresenta un valido strumento in grado far comprendere...
24/12/2022

PNRR, Petrosillo (Sunifar): “Orgoglioso dell’adesione straordinaria delle farmacie rurali”

Di recente, con l’emanazione degli ultimi decreti, sono stati fatti passi avanti per la concessione delle risorse destinate al consolidamento delle farmacie rurali, previste dal PNRR. «Siamo a buon punto. In totale, sono stati pubblicati ben 7 decreti di approvazione delle domande e l’Agenzia per la Coesione Territoriale ci ha confermato che tutte le domande, con la chiusura dell’istruttoria, sono state accolte». Gianni Petrosillo, presidente Sunifar, a Federfarma channel, esprime...
06/12/2022

PNRR: pubblicato Decreto su domande farmacie fuori aree interne

Pubblicato il Decreto n.427/22 del 29 novembre 2022 – Approvazione elenco domande di partecipazione ritenute ammissibili a finanziamento – farmacie fuori aree interne. Il Decreto, che approva le istruttorie relative alle domande...
03/12/2022

Rurali, Petrosillo su Rapporto farmacie: soddisfatto per la grande propensione al cambiamento

Nel V Rapporto annuale sulla farmacia un focus importante è stato dedicato all’accesso ai fondi del PNRR da parte delle Farmacie rurali. Il Rapporto parla di una forte predisposizione delle farmacie a ricorrere alle risorse messe a disposizione per le farmacie rurali sussidiate ai fini del loro rafforzamento nello sviluppo della farmacia dei servizi. Gianni Petrosillo, presidente Sunifar, a Filodiretto esprime...
29/09/2022

PNRR, via libera dalla Commissione europea alla seconda rata di finanziamenti per l'Italia

Con la valutazione preliminare positiva da parte di Bruxelles, che certifica il raggiungimento da parte dell'Italia dei 45 obiettivi previsti nel PNRR per il primo semestre 2022, la Commissione Europea ha dato...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni