Pnrr e sospensione risorse farmacie rurali, Petrosillo (Sunifar): ecco le soluzioni prospettate

08/09/2022 09:10:39
L’Agenzia per la Coesione Territoriale, a seguito dei rilievi della Commissione Europea, ha sospeso l'assegnazione delle risorse economiche, messe a disposizione nell'ambito della missione 5 del PNRR, alle farmacie rurali localizzate al di fuori dei comuni delle aree interne. Se ne è discusso nel corso della recente Assemblea Sunifar, che «è stata l’occasione per chiarire ai colleghi la situazione e prospettare loro le possibili soluzioni», spiega ai microfoni di Federma channel Gianni Petrosillo, presidente Sunifar. In questo momento, dunque, «l'esclusiva finanziabilità dei fondi provenienti dal PNRR è rivolto alle farmacie localizzate in aree interne in centri con meno di 3.000 abitanti. Tale sospensione – prosegue Petrosillo - equivale al temporaneo congelamento della pratica interessata e non al rigetto della stessa», pertanto il presidente Sunifar consiglia «di continuare a seguire le indicazioni del bando di partecipazione».
 
Delle circa 1800 farmacie rurali che, fino ad oggi, hanno aderito al bando «circa 900 hanno i requisiti per ricevere i finanziamenti», aggiunge Petrosillo. Il presidente Sunifar sottolinea che «l’agenzia per la coesione territoriale si è già impegnata a reperire risorse da fondi di altra natura per poter corrispondere alle farmacie interessate questi aiuti alle stesse condizioni delle altre farmacie. A tal fine l’Agenzia chiederà al comitato interministeriale  una norma specifica di carattere amministrativo che predisponga i fondi». Inoltre, aggiunge Petrosillo, «abbiamo chiesto al broker con il quale abbiamo convenzionato l’emissione delle polizze fideiussorie, di bloccarne la maturazione».
 
Petrosillo prospetta anche l’ipotesi di «presentare un emendamento ad un prossimo decreto. Va salvaguardato il diritto delle farmacie che si sono impegnate e che hanno ben risposto a questa chiamata da parte del Ministero del Sud e quindi è giusto che gli sia riconosciuta tale agevolazione. Anche perché – conclude - dal punto di vista operativo, a parità di bacino di utenza, non c’è alcuna differenza tra una farmacia che lavora nelle aree interne o al di fuori di esse».

L'intervista integrale è disponibile a questo link www.federfarmachannel.it/articolo.php?ida=2487

Notizie correlate

29/09/2022

PNRR, via libera dalla Commissione europea alla seconda rata di finanziamenti per l'Italia

Con la valutazione preliminare positiva da parte di Bruxelles, che certifica il raggiungimento da parte dell'Italia dei 45 obiettivi previsti nel PNRR per il primo semestre 2022, la Commissione Europea ha dato...
28/09/2022

PNRR: tutte le farmacie rurali sussidiate possono aderire fino al 30 settembre

Come preannunciato nelle circolari Federfarma-Federfarma Sunifar, è stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale n. 223 del 23 settembre 2022 il decreto-legge 23 settembre 2022, n. 144 recante “Ulteriori misure urgenti in materia di politica energetica nazionale, produttività delle imprese, politiche sociali e per la realizzazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza (PNRR)”. Con il decreto-legge “Aiuti-ter” il Governo...
28/09/2022

La medicina territoriale in ottica di genere. La sfida del PNRR. Al via congresso Fondazione Onda

Si terrà dal 27 al 29 settembre, in modalità virtuale, la VI edizione del Congresso Fondazione Onda, che avrà come tema 'La medicina territoriale in ottica di genere. La sfida del PNRR'. L'incontro è un momento di confronto tra...
22/09/2022

FarmacistaPiù, Racagni (SIF): fondamentale aggiornamento dei farmacisti

Per allinearsi ai nuovi Decreti Ministeriali, in particolare al DM 77, attuativo della riforma dell’assistenza territoriale prevista dal PNRR, un elemento fondamentale è puntare sulle farmacie territoriali, «allargando...
21/09/2022

Summer School 2022 con il patrocinio di Federfarma: il PNRR tra economia di guerra e innovazione dirompente

Digitalizzazione in sanità e politiche delle risorse umane, con un focus sul benessere organizzativo: a questi temi saranno dedicati i tre giorni di sessioni formative organizzate da Motore Sanità, “Summer School 2022: il PNRR tra economia di guerra ed innovazione dirompente”, in programma...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni