Carenza medicinali Covid, EMA approva elenco per monitoraggio e gestione del fenomeno

10/06/2022 09:20:45
E’ stato approvato dall’EMA il primo elenco dei farmaci considerati critici per l'emergenza sanitaria da Covid-19, così che offerta e domanda siano attentamente monitorate per individuare e gestire carenze potenziali o effettive. L'elenco contiene sia i vaccini, sia le terapie approvate nell'Unione europea contro il Coronavirus.
 
I titolari delle autorizzazioni all'immissione in commercio dei medicinali inclusi nell'elenco saranno tenuti a comunicare all'EMA i dati sulle carenze potenziali o effettive e sulle scorte disponibili, le previsioni dell'offerta e della domanda. Gli Stati membri, inoltre, forniranno relazioni periodiche sulla domanda stimata di tali medicinali a livello nazionale. In questo modo il Gruppo direttivo per la carenza di medicinali (Mssg) potrà coordinare e raccomandare appropriate azioni alla Commissione europea e agli Stati membri per prevenire o mitigare carenze di medicinali.
 
Il gruppo di lavoro è nato con l’obiettivo di dare una risposta concreta ai problemi che incidono sulla qualità, la sicurezza, l'efficacia e la fornitura dei medicinali durante le emergenze di salute pubblica. Sul problema della carenza di farmaci, Federfarma da oltre 10 anni dialoga a livello nazionale con l’AIFA e a livello europeo con la Commissione UE tramite il PGEU.  Il confronto aperto fra gli Stati membri ha generato una serie di attività che hanno prodotto risultati positivi in ogni singolo Stato.

Notizie correlate

25/01/2023

Carenza antibiotici, Ema a lavoro: miglioramenti nei prossimi mesi

L'Agenzia europea del farmaco (EMA), la Commissione europea e i direttori delle agenzie per i medicinali (Hma), attraverso il Gruppo direttivo esecutivo sulla carenza e la sicurezza dei farmaci (Mssg), "stanno monitorando attentamente" il fenomeno "e rispondono alle attuali carenze che interessano l'Unione europea", informa una nota. Mssg e il gruppo di lavoro...
24/01/2023

Farmaci, Schillaci su carenze: “Prescrivere più equivalenti e uso galenici”

Ricorrere alle preparazioni galeniche nelle farmacie e prescrivere più farmaci equivalenti: queste le soluzioni immediate indicate dal ministro della Salute, Orazio Schillaci, per far fronte all’attuale carenza di alcuni medicinali. Schillaci precisa che il tema delle carenze non è nuovo, ma «ricorre periodicamente. L'11 gennaio scorso - ha ricordato - ho convocato e reso operativo un...
21/01/2023

Carenze farmaci, Tobia sottolinea valore preparati galenici in farmacia

“Accogliamo con favore la proposta del Ministro della Salute Orazio Schillaci di promuovere la galenica per fornire una soluzione alle temporanee carenze di farmaci”. È quanto sottolineato all’ANSA da Roberto Tobia, segretario di Federfarma nazionale, in merito al problema delle carenze dei medicinali. Problema complesso al quale si può far fronte anche ricorrendo...
20/01/2023

Covid, influenza e carenze farmaci: Tobia a Vediamoci chiaro su TV2000

Il segretario nazionale di Federfarma Roberto Tobia, ospite ieri alla trasmissione “Vediamoci Chiaro” di TV2000, è intervenuto sul tema della carenza dei farmaci anche in correlazione alla contemporanea circolazione dei virus del Covid e dell’influenza sottolineando che i farmaci vanno utilizzati solo quando realmente necessario. “Antipiretici, antinfluenzali e alcuni antibiotici che dovessero...
20/01/2023

Carenze, Gemmato: “Riportare produzioni in Italia”

Per far fronte alle carenze dei farmaci, è importante “avere un gruppo di lavoro permanente a carattere strategico per trattare tutte le tematiche su accesso, disponibilità e sostenibilità del bene farmaco per i cittadini”. È quanto dichiarato dal...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni