Tamponi e antivirali in farmacia, il punto di Roberto Tobia a Tv2000

28/04/2022 08:31:41
“Il numero dei tamponi eseguiti in farmacia sono notevolmente diminuiti, almeno di un terzo rispetto ai periodi di maggiore richiesta. Sebbene si sia verificato il consueto leggero aumento in prossimità delle feste, come è stato per la Pasqua”. Così Roberto Tobia, segretario nazionale di Federfarma, ospite di Tv2000.
“Sebbene i contagi siano diminuiti e il virus si manifesti con sintomi meno gravi, continua ad essere importante non abbassare la guardia e rimanere vigili sulla prevenzione”.
Per quel che riguarda l’antivirale Paxlovid, Tobia ha precisato che “il trattamento può essere ritirato nelle farmacie con prescrizione medica e solo per pazienti anziani e fragili. Deve essere assunto entro i primi 5 giorni dai primi sintomi ed è per questo che la distribuzione del farmaco presso la rete delle farmacie aumenta la tempestività con il quale i pazienti possono usufruirne”.

Notizie correlate

01/02/2023

Covid, EMA a favore di autorizzazione standard per Paxlovid. In un anno, oltre 78mila cicli di terapia distribuiti dalle farmacie

Secondo il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) dell'Agenzia Europea dei Medicinali (EMA), l'autorizzazione condizionata dell’antivirale orale Paxlovid contro il COVID-19 può essere convertita in autorizzazione all'immissione in...
21/01/2023

Carenze farmaci, Tobia sottolinea valore preparati galenici in farmacia

“Accogliamo con favore la proposta del Ministro della Salute Orazio Schillaci di promuovere la galenica per fornire una soluzione alle temporanee carenze di farmaci”. È quanto sottolineato all’ANSA da Roberto Tobia, segretario di Federfarma nazionale, in merito al problema delle carenze dei medicinali. Problema complesso al quale si può far fronte anche ricorrendo...
17/01/2023

COVID: Report AIFA. Aumento del 13% per Dpc antivirali in farmacia, in due settimane

Cresce del 13% la distribuzione per conto nelle farmacie degli antivirali contro il COVID. Lo evidenzia il 27° rapporto dell’AIFA sull’uso dei medicinali somministrabili a domicilio, che ha valutato il trend nel periodo dal 5...
12/01/2023

Carenza farmaci, Tobia: No alla corsa al farmaco se non c’è necessità

L’influenza stagionale, il Covid e la dipendenza dell’Italia da altri Paesi nella produzione di principi attivi sono tra le principali cause dell’attuale carenza di alcuni farmaci. Lo sottolinea Roberto Tobia, segretario nazionale di Federfarma, che raccomanda ai cittadini «di rifornirsi solo quando c’è reale necessità di un medicinale». Tra le cause di questo fenomeno, «la dipendenza del nostro Paese nella produzione di...
22/11/2022

Covid: report AIFA, aumentano nuovamente prescrizioni pillole antivirali. +8% in DPC

Nella settimana dal 10 al 16 novembre sono aumentate le prescrizioni degli antivirali contro il Covid-19, con la Distribuzione per Conto (DpC) in farmacia che ha registrato un incremento dell'8,6% nelle ultime due...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni