Emergenza Ucraina, continuano nelle farmacie le raccolte di medicinali. Partito da Palermo il primo carico di farmaci

15/03/2022 08:27:01
Sono stati spediti i primi di farmaci destinati al popolo ucraino, donati dai farmacisti di Palermo e provincia su iniziativa di Federfarma Palermo e Ordine dei farmacisti di Palermo in collaborazione con la cooperativa Giorgio La Pira e con il Rotary e-club "Colonne d'Ercole". I farmaci pediatrici saranno utilizzati nelle zone di confine per i profughi ospitati nei centri di accoglienza e nelle case famiglia, gli altri saranno consegnati al confine alla Croce Rossa ucraina per i feriti e gli ammalati. Un prossimo carico sarà spedito domenica prossima; un terzo contenente i farmaci donati dai cittadini partirà a fine mese.
 
Anche Federfarma Bergamo si attiva per l’Ucraina.  Con il supporto logistico di ADF e Federfarma Servizi, sostiene la Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus in una raccolta di farmaci e beni di prima necessità, da destinare agli ospedali e alla popolazione in fuga dal Paese. Fino al 16 marzo i cittadini possono recarsi in farmacia e donare garze, bende, disinfettanti e cerotti, antinfiammatori, tamponi antigenici rapidi, pannolini per bambini, latte in polvere, assorbenti, shampoo, bagnoschiuma, dentifrici e spazzolini.
 
In Umbria prosegue la raccolta di farmaci promossa da Federfarma, ADOC Umbria e il sindacato UIL Umbria. Farmaci, dispositivi medici e prodotti per l'infanzia verranno consegnati ai centri di accoglienza dei profughi ucraini dal comitato regionale umbro della Croce Rossa Italiana.
 
Il Comune di Bari ha avviato un’iniziativa che coinvolge l'Ordine interprovinciale dei farmacisti della provincia di Bari e Federfarma Bari per la donazione di kit farmaceutici alla popolazione ucraina. I cittadini potranno acquistare i kit che resteranno presso la farmacia: ogni quattro confezioni donate, le farmacie aderenti all’iniziativa ne doneranno una ulteriore. Federfarma Bari e l’Ordine dei farmacisti organizzeranno, con la collaborazione di distributori intermedi e con cadenza periodica, la spedizione dei medicinali presso la sede di stoccaggio messa a disposizione dalla Regione Puglia.

Notizie correlate

21/06/2022

Guerra in Ucraina: fondamentale il contributo delle farmacie per lo svolgimento delle operazioni promosse dalla Croce Rossa Italiana

“Ringrazio le farmacie, le associazioni provinciali e le unioni regionali che hanno donato generosamente nella raccolta fondi organizzata da Federfarma nell’ambito delle iniziative...
17/06/2022

Ucraina: il contributo delle farmacie italiane alle operazioni promosse dalla Croce Rossa Italiana a supporto della popolazione colpita dal conflitto

I farmacisti italiani hanno sostenuto le attività della Croce Rossa Italiana a favore della popolazione ucraina. Le campagne di raccolta fondi promosse in Italia e in Europa da Federfarma e dal PGEU hanno supportato il lavoro della CRI davanti a questa grave crisi. Fin dai primi giorni del conflitto, la Croce Rossa Italiana ha organizzato operazioni di evacuazione di civili, consegnato beni di prima necessità e supportato il lavoro della Croce Rossa Ucraina...
14/06/2022

Fino al 26 giugno nelle farmacie di Bergamo la raccolta di prodotti per l’infanzia a sostegno dell’Ucraina

Fino a domenica 26 giugno sarà possibile donare nelle farmacie bergamasche prodotti per l’infanzia destinati alla popolazione ucraina grazie alla campagna straordinaria...
24/05/2022

Palermo, oltre centomila vaccinazioni in farmacia da inizio campagna. Tobia: servizio ormai strutturale

Dallo scorso 3 settembre, quando è iniziata la campagna vaccinale, le farmacie della provincia di Palermo hanno somministrato più di centomila dosi, per un totale di...
13/05/2022

Allarme rapine in farmacia a Palermo e provincia. Il presidente Tobia scrive a prefetto e questore

Nell’ultimo mese a Palermo e provincia si sono registrate una decina di rapine a danno delle farmacie, con un’escalation negli ultimi giorni. I...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni