Pubblicato il bando PNRR per le farmacie rurali

30/12/2021 09:27:00
Da oggi, 29 dicembre 2021, le farmacie rurali, nei comuni al di sotto dei 3.000 abitanti, potranno partecipare al bando per la concessione di risorse destinate al loro consolidamento, finanziato con 100 milioni di euro del PNRR.


Il bando è disponibile sul sito dell’Agenzia per la Coesione Territoriale.

I ringraziamenti di Federfarma vanno al Ministro per il Sud e la Coesione Territoriale Mara Carfagna che ne ha voluto fortemente la realizzazione, e all’Agenzia per la coesione territoriale che ha agito da cabina di regia con l’impegno di molti e diversi profili professionali.

Questo progetto, frutto dell’attenzione del Ministro Carfagna per le aree più disagiate del Paese, ha l’obiettivo di offrire ai cittadini ovunque e con gli stessi standard, un’assistenza sanitaria adeguata ed essenziale, a prescindere dalle difficoltà di collegamento e dalla lontananza dai grandi centri urbani.

Dopo il DM telemedicina, che ha già messo a disposizione oltre 10 milioni di euro per dotare le piccole farmacie di strumenti per l’erogazione dei servizi di telemedicina, queste nuove risorse permetteranno alle farmacie rurali di aumentare le proprie potenzialità ampliando la gamma di servizi offerti ai cittadini. Le farmacie potranno, ad esempio, acquisire o noleggiare i dispositivi necessari per riorganizzare gli spazi e le dotazioni per l’area di dispensazione del farmaco nell’ottica della gestione delle vaccinazioni e dei farmaci della DPC, o adeguare gli spazi attrezzati per le analisi di prima istanza e di telemedicina, provvedendo a una formazione specifica per ciascuna area di intervento.

Il finanziamento costituisce, quindi, lo strumento concreto per la realizzazione, anche presso le farmacie più deboli, del nuovo modello di Farmacia su cui sta puntando Federfarma, ossia, come primo presidio sanitario di prossimità, capillarmente diffuso sul territorio e in grado di offrire ai cittadini non solo la dispensazione professionale del farmaco, ma servizi e prestazioni sanitarie incentrati sulla prevenzione delle patologie e il monitoraggio di aderenza terapeutica del paziente cronico.

Possono accedere al bando tutte le farmacie rurali sussidiate, attraverso la sezione “opportunità e bandi” del sito dell’Agenzia per la Coesione Territoriale. Il contributo pubblico di 100 milioni di euro è da intendersi come una compartecipazione dello Stato al finanziamento privato nella misura di 2/3: pertanto per una spesa complessiva su base nazionale di 150 milioni di euro, 50 risulteranno a carico delle farmacie. Dunque, il contributo pubblico erogabile per ciascuna farmacia sussidiata sarà pari ai 2/3 del costo totale di investimento, fino a un massimo di €44.260,00.

L’iscrizione al bando potrà essere effettuata dal 29 dicembre 2021 al 30 giugno 2022 e i contributi pubblici saranno erogati fino ad esaurimento delle risorse disponibili.

Federfarma ha attivato, inoltre, un servizio di assistenza per tutti i colleghi che, avendone i requisiti, intendono presentare domanda, mettendo a disposizione numeri di telefono e indirizzi di posta elettronica dedicati, pubblicati sul nostro sito web ufficiale.

Notizie correlate

20/05/2022

PNRR: assegnato finanziamento alle prime 100 farmacie rurali sussidiate

È stato pubblicato sul sito dell’Agenzia della Coesione Territoriale il Decreto di ammissione al finanziamento previsto dal PNRR riguardante le prime 100 farmacie rurali...
18/05/2022

Farmacie rurali e bando finanziamento PNRR, Petrosillo: Al lavoro per rispondere alle domande dei farmacisti

Con la pandemia sono emerse le criticità dell’assistenza territoriale, al punto da rendere necessaria una forte accelerazione del processo di riorganizzazione del sistema...
10/05/2022

Cosmofarma 2022, PNRR, sanità territoriale e futuro della farmacia al centro della tre giorni

Il PNRR, le farmacie rurali sussidiate e il ruolo della farmacia nell’assistenza di prossimità. Il presidente del Sunifar Gianni Petrosillo, ai microfoni di Federfarma channel, parla dei principali temi trattati nel corso della tre giorni di Cosmofarma Exhibition, la manifestazione leader...
27/04/2022

Rurali, istituito Osservatorio Sunifar-Federfarma Servizi per potenziare il servizio farmaceutico

Federfarma Sunifar e Federfarma Servizi istituiscono un Osservatorio per monitorare e risolvere eventuali criticità riscontrate nella fornitura di medicinali e dispositivi medici alle farmacie rurali. Grazie al protocollo d’intesa firmato oggi, si rafforza la collaborazione tra farmacie rurali e aziende della distribuzione intermedia con l’obiettivo di...
22/04/2022

Consumers’ Forum: PNRR, bene i fondi ma pochi investimenti su informazione ai cittadini per svolta tecnologica. Indagine IPSOS: “farmacie punto di riferimento dei cittadini”

Sette italiani su 10 ignorano i cambiamenti previsti in sanità dal PNRR e appare evidente la necessità di investire in informazione e educazione tecnologica per accompagnare i...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni