Pubblicati nuovi bandi regionali d’interesse per le farmacie

24/12/2021 09:50:31
Nell’ambito del monitoraggio dei bandi regionali a valere sulle risorse 2014-2020 effettuato mensilmente da Federfarma, sono stati rilevati, e pubblicati nella sezione ad accesso riservato del sito Federfarma, 3 ulteriori bandi (e relativi aggiornamenti) ai quali possono partecipare anche le farmacie.  Si tratta, in particolare, di bandi approvati dalle Regioni Lombardia, Abruzzo e Marche.
Per quanto riguarda la Regione Lombardia è stato aggiornato il bando “Formare per assumere - Incentivi occupazionali e voucher per l’adeguamento delle competenze”.  La misura è destinata ai datori di lavoro che assumono nuovo personale precedentemente disoccupato e consente alle imprese di colmare il gap di profili e competenze in fase di assunzione attraverso il finanziamento di percorsi formativi abbinati ad incentivi occupazionali.
Ai soggetti beneficiari è riconosciuta un’agevolazione per la formazione erogata in fase di inserimento unitamente ad un incentivo a parziale copertura del costo del lavoro.  La data di chiusura del bando è fissata al 30/06/2022 alle ore 12.
La Regione Abruzzo, invece, ha prorogato il termine di scadenza per la presentazione delle candidature al bando “Dote comunità - incentivi all’occupazione” fino al 31 dicembre 2021.
Il Bando, destinato ai datori di lavoro e alle imprese del settore privato, promuove l’inserimento lavorativo di disoccupati abruzzesi all’interno dell’area prototipo Basso Sangro Trigno e dell’area strategica perimetrale della Regione Abruzzo.
Sono previsti incentivi economici per assunzioni a tempo indeterminato e a tempo determinato che variano da € 4.000 a € 10.000.  La data di chiusura del bando è fissata al 31/12/2021.
Infine, la Regione Marche ha approvato un nuovo bando che prevede misure per il sostegno all’innovazione e alla competitività delle micro, piccole e medie imprese, aventi sede operativa nel Comune di Fermo.
In particolare, è previsto un contributo a fondo perduto utilizzabile per lo sviluppo di nuovi prodotti, servizi e processi in grado di rafforzare la capacità di risposta delle aziende ai fattori di crisi derivanti dall’emergenza sanitaria da COVID-19, di rilanciare l’economia locale e di favorire l’occupazione. La domanda di partecipazione potrà essere presentata entro e non oltre il 10 gennaio 2022.  (RDA)

Notizie correlate

20/05/2022

Cosmofarma: istituzioni e politica riconoscono il ruolo della farmacia nella riforma della sanità territoriale

“La politica ha saputo ascoltare e capire quali erano i bisogni dei cittadini e ha saputo comprendere che nella farmacia il cittadino può trovare una risposta importante al bisogno di...
14/05/2022

Barometro farmacia, presentati i risultati. Ecco com’è cambiata la farmacia nel post pandemia

Relazione con i pazienti, servizi, teleassistenza, informazione, supporto. Cresce la propensione all’uso del digitale in farmacia, così come si intensificano le relazioni tra...
12/05/2022

Sanità territoriale, Speranza: “Le farmacie rappresentano un potenziale enorme”

Le farmacie rappresentano una potenzialità enorme che dobbiamo valorizzare di più. A sottolinearlo il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo all'evento 'SocioTechLab. La tecnologia che fa bene alle persone', promosso da Spi Cgil. "Se il futuro del Servizio sanitario nazionale è il territorio, dovremmo...
03/05/2022

Papa Francesco: farmacisti ponte tra cittadini e sistema sanitario

"I farmacisti sono come un 'ponte' tra i cittadini e il sistema sanitario". Sono le parole pronunciate da Papa Francesco durante l’incontro a Casa Santa Marta con i dirigenti della Federazione Internazionale dei Farmacisti Cattolici. "La categoria dei farmacisti - afferma - offre un duplice contributo al bene comune: alleggerisce il peso sul sistema...
09/04/2022

Riorganizzazione SSN, Gaudioso (ministero Salute): “Farmacie al centro della rete territoriale”

Antonio Gaudioso, capo della segreteria tecnica del Ministro della Salute, a margine della sua relazione al 14° Forum Pharma Sif, indica la strada che la sanità dovrà...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni