Farmacia dei servizi, anche le rurali nel Pnrr. A Palermo avviata interlocuzione

16/11/2021 09:05:26
Il segretario nazionale e presidente di Federfarma Palermo, Roberto Tobia, il presidente nazionale del Sunifar, Gianni Petrosillo, e il presidente delle farmacie rurali di Palermo e provincia, Salvatore Cassisi, hanno avviato un’interlocuzione con le 42 farmacie rurali sussidiate della provincia, fornendo indicazioni tecniche e operative per preparare insieme l’adesione al PNRR.
 
La Strategia per le Aree interne, sostenuta da Federfarma nazionale e adottata dal governo Draghi, punta a far evolvere le 4mila farmacie rurali sussidiate dei Comuni con meno di 3mila abitanti, in presìdi territoriali di erogazione di servizi sanitari di secondo livello. Presso queste strutture, che saranno adeguatamente attrezzate, sarà possibile ricevere servizi di assistenza domiciliare (compresi i teleconsulti) e farmaci finora dispensati solo da ospedali e Asp, nonché beneficiare della presa in carico e del monitoraggio dei pazienti cronici e della diagnostica con telemedicina. Il nuovo ruolo delle farmacie rurali sussidiate sarà quello di garantire risposte ancor più immediate alle molteplici e urgenti istanze di salute di queste comunità disagiate.
 
Su iniziativa della ministra per il Sud, Mara Carfagna, il “PNRR”, nella Missione 5, sostiene l’evoluzione delle farmacie rurali sussidiate e si aggiunge al decreto firmato dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, che mira a sviluppare nelle farmacie servizi territoriali di telemedicina, quali prestazioni di elettrocardiogramma, Holter pressorio, Holter cardiaco e spirometria.
 

Notizie correlate

30/12/2021

Pubblicato il bando PNRR per le farmacie rurali

Da oggi le farmacie rurali nei comuni al di sotto dei 3.000 abitanti possono partecipare al bando di finanziamento del PNRR da 100 milioni di euro. Il presidente Sunifar Gianni Petrosillo illustra le caratteristiche, le modalità di partecipazione e le opportunità di cui le rurali possono beneficiare...
22/12/2021

Credito d’imposta per telemedicina in farmacie rurali, il manuale d’uso Sogei

Fino al 31 dicembre le farmacie che operano nei comuni o centri abitati con meno di 3mila abitanti potranno usufruire di un credito d’imposta del 50%, fino ad un importo...
18/11/2021

Forum Meridiano Sanità, la farmacia dei servizi tra i pilastri della sanità del futuro

Accelerare l'attuazione del PNRR per compiere la riforma dell'assistenza territoriale e la digitalizzazione della sanità potenziando il ruolo della farmacia dei servizi. E’ questa...
17/11/2021

La sanità territoriale è uno dei pilastri del post pandemia. Ecco le linee guida per il futuro

Rafforzamento della sanità pubblica, assistenza primaria e assistenza territoriale integrata. Sono questi i tre pilastri su cui dovrà essere ridefinito il sistema sanitario dopo la...
12/11/2021

Farmacie rurali, Consiglio Regionale della Toscana approva risoluzione

Le farmacie rurali, situate nei piccoli comuni, nei centri agricoli, montani e nelle isole minori, rappresentano spesso l'unico presidio sanitario rimasto al servizio delle comunità...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni