L’Europa al centro della pandemia, OMS: “Entro febbraio rischiamo 500mila vittime”

08/11/2021 09:00:10
L'Europa "è di nuovo al centro" della pandemia di Covid-19 e si rischiano altre 500mila vittime entro febbraio. E' l'allarme lanciato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, secondo cui le diseguaglianze nella copertura vaccinale dei diversi Paesi e l'allentamento delle misure preventive hanno riportato l'Europa a "un punto critico". Hans Kluge, direttore dell'OMS per l'Europa, che ha esortato i governi a reimporre o mantenere le misure di prevenzione e distanziamento sociale. "Con l'ampia ripresa del virus - ha detto - chiedo a tutte le autorità sanitarie di riconsiderare con attenzione la possibilità di reintrodurre in questa fase le misure" di contenimento del Covid.
 
“E' di assoluta importanza che tutti si vaccinino, perché nessuno è protetto fino a quando tutti saranno protetti. Occorre seguire tutte le precauzioni con attenzione". Così l'Ema, l'Agenzia europea per i medicinali, ha risposto sulla quarta ondata di Covid-19.
 
Intanto in Italia, secondo il monitoraggio settimanale della Cabina di regia dell’ISS, sono 13 le Regioni e Province autonome che questa settimana registrano un'incidenza di casi di Covid-19 sopra la soglia critica di allerta fissata a 50 casi su 100mila abitanti, soglia a partire dalla quale diventa difficile riuscire ad eseguire il tracciamento dei casi.
I valori maggiori si registrano nella Provincia autonoma di Bolzano, con 189,1 casi per 100mila abitanti, e in Friuli Venezia Giulia dove il valore dell'incidenza ha raggiunto 139,6 casi per 100mila abitanti. I valori più bassi si registrano invece in Molise (11,1) e Sardegna (14,8).

Notizie correlate

18/01/2022

Covid-19, Oms: “in Italia picco Omicron vicino, poi fase di decrescita”

Il virus Sars-CoV-2 inizia a rallentare la sua corsa. Secondo la previsione dell'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), il picco epidemico nel nostro Paese è "vicino" e...
13/01/2022

Ema avverte: “Si va verso endemia, ma ancora non imminente”

Secondo l’Agenzia Europea dei Medicinali (EMA), il Covid-19, in futuro, potrebbe diventare endemico, ma siamo ancora lontani da questa fase. L’EMA precisa, inoltre, che si...
23/12/2021

Omicron, Oms Europa: “Vaccinazioni, prevenzione e sistemi sanitari reattivi le misure per sconfiggere la variante”

Vaccinarsi, prevenire ulteriori infezioni e preparare i sistemi sanitari per un’ondata di casi. Sono queste le tre urgenze secondo la strategia indicata da Hans Kluge, direttore dell'Ufficio regionale dell'Organizzazione mondiale della sanità per l'Europa, in un intervento sulla nuova...
06/12/2021

Covid: nella mappa epidemiologica ECDC, Italia meglio posizionata di altri Paesi

Nella mappa della situazione epidemiologica europea sul Covid-19, che il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) pubblica ogni settimana, l'Italia è collocata in una condizione relativamente migliore rispetto agli altri Paesi europei. Pur non avendo neanche una...
25/11/2021

Covid, l’Oms lancia l’allarme: “Meno di 1 europeo su 2 indossa la mascherina”

Gli esperti dell’OMS Europa lanciano l’allarme sul ridotto uso della mascherina all’aperto. Solo il 48% dei cittadini la indossa ancora, meno di uno su due, nonostante un recente...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni