FarmacistaPiù, oggi la cerimonia di apertura dei lavori. Presente il ministro Speranza

04/11/2021 08:28:05
Si apre oggi, con la cerimonia inaugurale in presenza che si terrà alle ore 18:15 presso il Nobile Collegio Chimico-Farmaceutico di Roma, la VIII edizione di FarmacistaPiù, l’evento organizzato da Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò e UTIFAR con il patrocinio della FOFI. Alla cerimonia inaugurale parteciperanno il ministro della Salute Roberto Speranza, il presidente Fofi Andrea Mandelli, il Commissario Straordinario per Emergenza Covid-19 Francesco Paolo Figliuolo e il presidente ISS Silvio Brusaferro.
 
Numerosi i convegni di interesse, tra i quali quelli organizzati congiuntamente da FOFI e Federfarma sui temi di maggiore attualità per le farmacie.
 
Dopo la giornata di venerdì, nella quale si alterneranno sessioni in streaming che coinvolgeranno pressoché tutte le realtà della professione farmaceutica, sono previsti per sabato i due convegni organizzati da FOFI e Federfarma. Al primo, “La sanità italiana e continuità assistenziale ospedale-territorio: i farmacisti e le farmacie nei nuovi modelli organizzativi e nel PNRR”, partecipano rappresentanti delle Istituzioni nazionali e regionali, delle Organizzazioni dei cittadini, dei malati e del mondo accademico.
 
Al secondo, “La Governance sanitaria e il protagonismo territoriale: attuazione dei provvedimenti nazionali nelle regioni italiane”, parteciperanno i delegati regionali di Fofi e i Presidenti delle Unioni regionali e delle Province autonome di Federfarma.
A concludere il congresso, nella giornata di domenica, saranno: Marco Cossolo, presidente di Federfarma, Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute e il presidente della FOFI, Andrea Mandelli.
 
Il programma dei lavori del congresso, che anche quest’anno sarà in modalità digitale, è consultabile a questo link

Notizie correlate

23/06/2022

FarmacistaPiù: quattro premi per valorizzare la professionalità dei farmacisti

Nel corso della nona edizione di FarmacistaPiù, in programma dal 20 al 22 ottobre, saranno consegnati quattro premi per valorizzare il ruolo professionale del...
11/06/2022

Covid, Ministro e infettivologi rinnovano l’appello alla quarta dose di vaccino

"Dobbiamo considerare la pandemia ancora non conclusa: in tanti Paesi da qualche giorno c’è una curva che ricomincia a crescere e non dobbiamo considerare che la partita è chiusa. Non siamo cioè fuori dal Covid, tuttavia tutto ciò che abbiamo, dai vaccini agli antivirali, ci consente di dire che siamo in una stagione diversa". Ad affermarlo il ministro...
08/06/2022

FarmacistaPiù 2022, appuntamento a ottobre per un’edizione dedicata al futuro della professione

L’evoluzione del ruolo del farmacista e della funzione della farmacia, le nuove competenze e i nuovi orizzonti professionali nell’epoca post pandemica, saranno questi alcuni tra i temi al centro della nona edizione di FarmacistaPiù, il congresso dei farmacisti italiani, realizzato...
01/06/2022

FarmacistaPiù, martedì 7 giugno la presentazione della IX edizione al Nobile Collegio

Verrà presentata martedì 7 giugno alle ore 12.00 presso il Nobile Collegio Chimico Farmaceutico di Roma, la IX edizione di FarmacistaPiù. Il congresso dei farmacisti italiani - promosso da  Federfarma, Fondazione Cannavò e Utifar con il patrocinio della Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (FOFI), e con l’organizzazione di Edra...
28/05/2022

Covid, Speranza: “I fragili facciano subito richiamo vaccino”

Migliorano nelle ultime settimane i dati epidemiologici del Covid-19 in Italia, ma il ministro della Salute Roberto Speranza ribadisce l’importanza della quarta dose di vaccino: «Dobbiamo continuare a proteggere i più fragili: i numeri dicono che ci sono ancora persone che perdono la vita e sono soprattutto i più anziani e le persone con...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni