Cosmofarma, Speranza: “Le farmacie sono un pezzo straordinario del nostro Ssn e vanno valorizzate per rafforzare il territorio”

13/09/2021 09:11:55
"Oggi che abbiamo più risorse abbiamo la responsabilità di mettere più coraggio anche nel fare le riforme che servono". Allora "i soldi del Pnrr devono essere uno stimolo per aprire una stagione di cambiamento nel Servizio sanitario nazionale" e "la parola chiave di questo cambiamento deve essere prossimità. Ed è chiaro che quando parlo di prossimità, mi riferisco a voi e alla vostra funzione”. Parla così alla platea di farmacisti il ministro della Salute Roberto Speranza, durante il convegno “Il nuovo ruolo del farmacista e della farmacia nell’assistenza sanitaria e territoriale alla luce delle esperienze maturate nel contesto pandemico” di Cosmofarma. Il ministro, ha ringraziato i farmacisti per il loro operato ed ha ricordato le attività svolte dalle farmacie nell’emergenza sanitaria. Sottolineando che il nuovo modello di farmacia può dare un contributo efficace al processo di rinnovamento del SSN e al potenziamento dell’assistenza sanitaria territoriale.
 
“Diciannovemila farmacie sono un pezzo straordinario del nostro Sistema sanitario nazionale che noi dobbiamo valorizzare per rafforzare il territorio. È chiaro che c’è una funzione storica e classica del farmacista che è quella della consegna del farmaco al cittadino. Ma è evidente che se l’obiettivo del Paese e del Ssn è offrire più sanità sul territorio, devo provare ad utilizzare quei 19mila presidi molto al di là della funzione tradizionale. Questa era, appunto, l’idea della farmacia dei servizi che oggi stiamo allargando sempre di più, ad esempio, con i tamponi, la farmacia oggi è considerata il primo luogo in cui andare per sottoporsi al test”, oppure, “con i vaccini Covid e nell’ultima conversone del decreto apriamo anche al vaccino antinfluenzale. L’idea di fondo è sempre la stessa, cioè se ho un presidio sanitario efficiente devo valorizzarlo il più possibile, perché il cittadino ha una naturale semplicità di accesso alla sua farmacia, questo grazie alla capillarità di cui voi siete portatori”, dichiara il ministro della Salute.
Un ringraziamento speciale Speranza lo riserva ai farmacisti delle farmacie rurali, “che spesso sono un luogo che ci aiuta a mantenere una relazione positiva tra la società, le comunità e i cittadini. In un comune di poche migliaia di abitanti una farmacia rurale diventa un’ancora di cittadinanza per i cittadini”.
 
Per Speranza "le risorse che abbiamo ora sono senza precedenti e dobbiamo usarle bene. Le risorse sono una condizione necessaria, ma da sole non sono sufficienti", dunque "insieme abbiamo bisogno delle riforme". "I vaccini sono lo strumento fondamentale per metterci alle spalle questa stagione così difficile e aprirne una diversa. E' chiaro che un momento in cui le persone possono ricominciare a vedersi e stare insieme è un momento bello, di rinascita e di ripartenza. Non dobbiamo abbassare la guardia e dobbiamo soprattutto insistere con la campagna di vaccinazione", dichiara Speranza. "Abbiamo superato 80 milioni e mezzo di dosi di vaccino somministrate. L'obiettivo dell'80% della popolazione da vaccinare entro il mese di settembre è alla nostra portata. Abbiamo superato il 73,5%. Credo che raggiungeremo questo obiettivo anche grazie al lavoro importante del commissario Figliuolo, delle Regioni, dei nostri operatori sanitari e delle farmacie", conclude Speranza.
 
Uno stralcio dell’intervento del ministro Roberto Speranza è disponibile a questo link http://www.federfarmachannel.it/articolo.php?ida=2188

Anna Capasso

Notizie correlate

20/10/2021

Nuove risorse per il Fondo sanitario nazionale. I ringraziamenti di Federfarma alle istituzioni ed al Ministro Speranza

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Ministro Speranza circa il nuovo finanziamento del Fondo sanitario nazionale per il triennio 2022-2024, con una crescita progressiva che toccherà i 128 miliardi di Euro nell’anno 2024. La misura ha certamente una portata storica che chiude definitivamente la stagione dei tagli alla sanità...
01/10/2021

Covid 19, Speranza: la campagna vaccinale esce dagli hub ed entra nella sanità territoriale

La fase di straordinarietà della campagna di vaccinazione "si dovrebbe trasformare in ordinarietà" e "gradualmente sarà trasferita nei presidi sanitari, dai medici di famiglia, nelle...
28/09/2021

Giornata mondiale del farmacista, Speranza: “Farmacie un presidio imprescindibile per il Ssn”

«Le farmacie sono un presidio sul territorio imprescindibile per il nostro Servizio sanitario nazionale. Lo stanno dimostrando anche nella lotta al Covid sia nella campagna di vaccinazione che con test e tamponi effettuati ogni giorno. Oggi è la Giornata mondiale del Farmacista. Grazie per il vostro lavoro». Questo il messaggio che il ministro della Salute Roberto Speranza ha dedicato, sui suoi profili...
20/09/2021

“Barometro Farmacia 2021”, un nuovo ruolo per la farmacia nello scenario post-Covid-19

Definire il nuovo ruolo del farmacista all’interno della sanità del territorio che vede la farmacia come primo presidio di prossimità. E’ con questo obiettivo che nasce la ricerca...
14/09/2021

Sileri a Cosmofarma: “Farmacia è di diritto nel percorso delle vaccinazioni”

"E' un fatto che la farmacia sia entrata di diritto, come è giusto che fosse, nel percorso delle vaccinazioni a partire da quelle già effettuate contro il Covid fino alle vaccinazioni antinfluenzali, in coerenza con l’evoluzione della farmacia dei servizi”. A sottolinearlo è il sottosegretario alla Salute, Pierpaolo Sileri, al convegno 'Virus vaccini varianti, un viaggio con i farmacisti e le farmacie nella nuova normalità', organizzato da Fofi e...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni