Vaccini Covid-19, 8 italiani su 10 scelgono fonti scientifiche. Per 81% il farmacista come punto di riferimento per la scelta dell’antinfluenzale

02/08/2021 08:49:58
Circa 8 italiani su 10 cercano maggiori informazioni sui vaccini. È quanto emerge, da 'Termometro Influenza', l'indagine condotta da SWG su un campione di 2523 cittadini maggiorenni e presentata in occasione di un evento online. Obiettivo della ricerca, come ha spiegato Riccardo Grassi, direttore di ricerca SWG, è "mettere a confronto periodicamente come, nel corso dei mesi, possano cambiare ed evolversi le percezioni degli italiani nei confronti della vaccinazione e più in generale del loro stato di salute".
Oggi gli italiani stanno riscoprendo “il valore della vaccinazione- sottolineano i ricercatori- con un trend in netta crescita tra coloro che la ritengono fondamentale per la salute e si affidano sempre di più agli esperti".
In questa ricerca di informazioni, acuita dalla pandemia, cresce la fiducia nelle fonti 'scientifiche'. In questo senso, parlando di profilassi dell'influenza, "l'89% delle persone individua il medico di medicina generale come 'guida' per la scelta, insieme al farmacista (81%)". Crollano invece i social network come punto informativo sul tema: "Solo il 24% delle persone si fiderebbe delle informazioni che vengono da questa fonte". Più in generale, comunque, l'influenza viene ancora considerata come una malattia da non sottovalutare, anche se lo scorso anno il virus non è praticamente circolato: per circa 8 persone su 10 questo fatto è legato al maggior numero di persone vaccinate, alle limitazioni agli spostamenti e alle misure di protezione come le mascherine, che ne hanno rallentato la trasmissione. Soprattutto, emerge chiaramente come si diffonda la percezione di Covid-19 e influenza come malattie serie a tutte le età: "Solo una persona su tre pensa che i rischi esistano esclusivamente per gli anziani".
 

Notizie correlate

17/09/2021

Farmacie sul territorio, D'Ambrosio Lettieri: “Tre i pilastri: prossimità, sostenibilità economica e competenze”

Il futuro della farmacia «si poggia saldamente su tre pilastri: prossimità, sostenibilità economica e competenze». Dichiara il presidente della Fondazione Cannavò, Luigi...
15/09/2021

Parte oggi la Summer School 2021, farmacisti al centro della riorganizzazione Ssn

Parte oggi la Summer School 2021 dal titolo “SSN REVOLUTION. Dal Mondo globale alla realtà locale, la riorganizzazione necessaria”, organizzata da Motore Sanità...
11/09/2021

Rinnovo CCNL: farmacisti collaboratori patrimonio fondamentale della farmacia italiana

Raggiunto con soddisfazione l’accordo per il rinnovo del contratto di lavoro dei farmacisti collaboratori tra Federfarma e le Organizzazioni sindacali dei dipendenti delle farmacie private. L’accordo prevede, oltre a un’integrazione salariale, la valorizzazione professionale dei collaboratori, il riconoscimento per lo svolgimento di nuove attività professionali quali la somministrazione di vaccini. Viene inoltre riconosciuta...
10/09/2021

Gli italiani e la salute ai tempi del Covid-19: farmacista, interlocutore privilegiato

Per il 77% degli italiani la pandemia da Covid-19 e le conseguenti limitazioni hanno avuto un impatto sul proprio benessere generale e mentale: un terzo (33%) sostiene che...
27/07/2021

Crisi economica, Petrosillo: “Farmacia tassello essenziale della ripresa della crescita”

Il presidente del Consiglio dei Ministri Mario Draghi ha recentemente dichiarato che l’Italia è tra i Paesi dell’UE che stanno meglio reagendo alla crisi sul piano economico e siamo soddisfatti di vedere che questo vale anche per il settore delle farmacie. Da aprile, si sta registrando una crescita del mercato...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni