Farmacia dei servizi, ad un mese dall’accordo con regione Marche numeri che soddisfano

24/07/2020 09:00:25
Prenotare, revocare o modificare le prestazioni sanitarie pubbliche o libero professionali, pagare i ticket, ritirare i referti, scegliere o revocare il medico di medicina generale e il pediatra di libera scelta, rilasciare il consenso informato per il Fascicolo sanitario elettronico. A distanza di un mese dall’accordo firmato dalla Regione Marche, da Federfarma Marche e Confservizi Assofarm Marche per far sì che le farmacie marchigiane siano sempre di più punto di accesso al servizio sanitario regionale, è soddisfacente il numero delle prestazioni erogate e delle farmacie aderenti. Circa 350 farmacie hanno aderito al servizio di prenotazione interna, 102 lo hanno già attivato, oltre mille farmacisti sono pronti a chiudere il percorso di formazione e tantissime visite specialistiche sono state prenotate.
Il presidente di Federfarma Pesaro-Urbino Stefano Golinelli, e Luca Pieri, in rappresentanza di Assofarm, hanno evidenziato che l’accordo è il frutto di una proficua collaborazione avviata, con la Regione, a partire dal 2009 e che dalle istituzioni locali è arrivato il ringraziamento per il contributo offerto durante l’emergenza Covid-19, periodo in cui le farmacie sono rimaste punto di riferimento costante per i cittadini, uno sportello sempre aperto, a contatto con le persone, garantendo anche la disponibilità dei farmaci ospedalieri.

Notizie correlate

11/09/2020

Nessuna ambulanza disponibile, farmacista somministra cortisone al paziente in shock anafilattico. Il caso

La farmacia dei servizi si conferma una realtà ogni qual volta un farmacista mette in campo la sua professionalità a servizio dei cittadini e del Servizio sanitario nazionale. Ne sono un esempio i casi di vite salvate proprio in farmacia con la telemedicina come lo scorso 4 settembre alla Farmacia Comunale 3 di Campobasso, quando la direttrice Maria Carmela Di Stefano si è trovata di fronte...
10/08/2020

Farmacia dei servizi, Tobia: “Giunto il momento di far ripartire la sperimentazione”

L’emergenza Covid-19 ha comportato la sospensione della sperimentazione della farmacia dei servizi, ma ora “è venuto il momento di riprendere le procedure avviate nelle 9 Regioni...
31/07/2020

Le farmacie italiane assicurano il servizio anche d’estate, rispondendo alle esigenze delle comunità

Nelle grandi città come nei piccoli centri, anche nel mese di agosto, le farmacie continuano a garantire il servizio, adeguando le aperture alle presenze e alle esigenze dei cittadini...
30/07/2020

Desertificazione, dpc vs diretta, digital divide e farmacia dei servizi, le istanze di Federfarma agli Stati Generali della Montagna

Desertificazione, distribuzione per conto e diretta, digital divide e digitalizzazione-farmacia dei servizi sono stati i quattro macro temi portati al tavolo degli Stati Generali della...
23/07/2020

Farmacia dei servizi, Consiglio regionale della Basilicata approva la mozione Fratelli d’Italia

Con una mozione, presentata da Fratelli d’Italia e sottoscritta da rappresentanti di altri gruppi consiliari, il Consiglio regionale impegna la Giunta regionale della Basilicata a  valorizzare...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni