Farmacia dei servizi, Valle D’Aosta: 44 attività diventano Cup per prenotare visite ed esami

23/06/2020 09:02:30
Un’offerta sempre più ampia, quella delle farmacie valdostane che dal primo luglio si occuperanno di erogare anche servizi sanitari “innovativi”. In particolar modo, i pazienti diabetici potranno andare a ritirare proprio in farmacia i propri presidi (dai reattivi per la glicemia, alle lancette pungidito, agli aghi per penne e siringa) e dal primo ottobre, invece, i cittadini potranno farsi prenotare dal farmacista esami e accertamenti attivando il proprio fascicolo sanitario elettronico. L’accordo, biennale, si inserisce nel progetto più ampio di Farmacia dei Servizi, ed è stato reso possibile grazie all’assessorato regionale alla Sanità, ad Assofarm e Federfarma Valle D’Aosta. Superate così le finestre settimanali o bisettimanali dedicate ai diabetici, come specificato dal presidente di Federfarma VdA, Cesare Quey, “si potrà fare affidamento sulle farmacie e sul loro lungo orario di lavoro”. A sostenere il costo di prenotazione, ritiro e attivazione, che ammonta a 95 mila euro per quest’anno e a 241 mila euro per il prossimo anno, la Regione che prevede per le farmacie, mantenendo la totale gratuità del servizio per i pazienti diabetici, 4,50 euro ad accesso per il 2020 e 4 euro per il 2021. Relativamente alla prenotazione di esami e visite specialistiche, invece, finalizzata all’apertura del fascicolo sanitario, il costo a prestazione sarà di 2,50 euro (nel 2020) e 2,20 (nel 2021).

Notizie correlate

10/08/2020

Farmacia dei servizi, Tobia: “Giunto il momento di far ripartire la sperimentazione”

L’emergenza Covid-19 ha comportato la sospensione della sperimentazione della farmacia dei servizi, ma ora “è venuto il momento di riprendere le procedure avviate nelle 9 Regioni individuate per la prima fase della sperimentazione stessa (Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia-Romagna, Umbria, Lazio, Campania, Puglia, Sicilia) e, allo stesso tempo, di mettere in moto la macchina nelle altre 7 Regioni a statuto...
31/07/2020

Le farmacie italiane assicurano il servizio anche d’estate, rispondendo alle esigenze delle comunità

Nelle grandi città come nei piccoli centri, anche nel mese di agosto, le farmacie continuano a garantire il servizio, adeguando le aperture alle presenze e alle esigenze dei cittadini...
30/07/2020

Desertificazione, dpc vs diretta, digital divide e farmacia dei servizi, le istanze di Federfarma agli Stati Generali della Montagna

Desertificazione, distribuzione per conto e diretta, digital divide e digitalizzazione-farmacia dei servizi sono stati i quattro macro temi portati al tavolo degli Stati Generali della...
24/07/2020

Farmacia dei servizi, ad un mese dall’accordo con regione Marche numeri che soddisfano

Prenotare, revocare o modificare le prestazioni sanitarie pubbliche o libero professionali, pagare i ticket, ritirare i referti, scegliere o revocare il medico di medicina generale e...
23/07/2020

Farmacia dei servizi, Consiglio regionale della Basilicata approva la mozione Fratelli d’Italia

Con una mozione, presentata da Fratelli d’Italia e sottoscritta da rappresentanti di altri gruppi consiliari, il Consiglio regionale impegna la Giunta regionale della Basilicata a  valorizzare...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni