Antonio Gaudioso nella Commissione Lea. Plauso di Cossolo: “Persona di grandissima competenza”

28/05/2020 09:15:18
Il segretario generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, e' stato nominato dal ministro della Salute Roberto Speranza componente della Commissione Lea che avra' il compito di aggiornare i Livelli essenziali di assistenza (Lea).
A darne notizia e' Cittadinanzattiva stessa sulla sua pagina Facebook. "Voglio ringraziare il ministro per la mia nomina, ma soprattutto per aver risposto 'si'' alla mia richiesta di adeguare la composizione della Commissione per far si' che in futuro sia sempre presente una rappresentanza delle organizzazioni civiche", dice Gaudioso in un messaggio scritto sul suo profilo social.
Gaudioso ha ricevuto le congratulazioni da parte del presidente di Federfarma Marco Cossolo. “Sono molto contento di questa scelta – ha detto – perché Antonio Gaudioso è una persona di grandissima competenza ed esperienza e conosce bene i bisogni dei cittadini ma, che soprattutto saprà rappresentare al meglio le esigenze dei malati perché è di questi che si deve tener conto nei Lea”, conclude Cossolo.
Anche Andrea Mandelli, presidente della Federazione degli Ordini dei Farmacisti, fa i suoi auguri  a Gauidoso che “porta nella commissione il ruolo fondamentale dei rappresentanti dei cittadini, ma anche un enorme bagaglio di conoscenza dei meccanismi concreti del funzionamento del Servizio Sanitario e dei bisogni sanitari della collettività”. “La nostra Federazione collabora da lungo tempo con Cittadinanzattiva, patrocinando anche il rapporto PIT Salute, che costituisce uno strumento utilissimo per chiunque abbia a cuore la nostra sanità: sono certo che il contributo di Antonio Gaudioso al lavoro della Commissione sarà altrettanto prezioso”.
Congratulazioni anche dal presidente della Fnomceo, la Federazione nazionale degli ordini dei medici, Filippo Anelli. "La partecipazione dei cittadini alle scelte politiche che riguardano la loro salute e' riconosciuta quale principio fondante del nostro Servizio sanitario nazionale ed e' espressione di democrazia e di libera ed uguale fruizione dei diritti - dice Anelli - La nostra Costituzione, infatti, riconosce con forza la Salute quale diritto in capo al cittadino. La salute e' piu' che un diritto di cittadinanza, e' un diritto di umanita' che spetta a ogni persona”.
 

Notizie correlate

03/06/2020

Semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi Ssn, Federfarma plaude alle dichiarazioni di Gaudioso (Cittadinanzattiva)

Federfarma fa sapere di accogliere con particolare favore le dichiarazioni del Segretario...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'audizione di Antonio Gaudioso in Commissione parlamentare

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, rese nel corso dell’audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale...
24/02/2020

Malattie rare, Speranza: “A lavoro per inserire oltre 100 patologie nei Lea”

"Si sta lavorando perché nei livelli essenziali di assistenza possa entrare un numero significativo, oltre 100, di ulteriori patologie che oggi non ci sono e che appartengono...
07/02/2020

Uso consapevole dei farmaci e corretti stili di vita, campagna #IoEquivalgo arriva nelle scuole. Gaudioso: Federfarma compagna di viaggio

#IoEquivalgo, la campagna nazionale promossa ogni anno da Cittadinanzattiva per sostenere il generico e patrocinata da Federfarma fin dalla sua prima edizione arriva a scuola con l’obiettivo di promuovere l’uso consapevole dei farmaci e i corretti stili di vita tra gli adolescenti. “Questa campagna ha un significato particolarmente rilevante...
08/01/2020

Lea, Veneto in vetta alla classifica regionale. Sud in netta ripresa

Cure al top in Veneto, Emilia Romagna e Toscana ma la vera notizia è che il sud migliora le performance. Ad anticipare i risultati è un pezzo del Sole 24 Ore che pubblica i dati della nuova griglia Lea che il ministero...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni