Screening in farmacie umbre, ottimi risultati per le campagne Federfarma su emicrania e maculopatia

30/01/2020 09:05:15
Sono stati oltre 1600 i cittadini che si sono sottoposti nelle farmacie umbre agli screening per la prevenzione di emicrania e maculopatia. Campagne promosse da Federfarma. L'organizzazione ha sottolineato che il tema della prevenzione "resta fondamentale". "I significativi risultati registrati - sottolinea Augusto Luciani, presidente di Federfarma Umbria - confermano come la rete di strutture sanitarie del territorio, tra le quali la farmacia, siano fondamentali per consentire al cittadino di controllare il proprio stato di salute ed all'occorrenza prendere i dovuti accorgimenti".
'Emicrania, non un semplice mal di testa' e 'Maculopatia, mettiamo a fuoco il problema insieme' sono state realizzate con il patrocinio di Regione, Usl Umbria 1, Fimmg (Federazione italiana medici di medicina generale) e Sumg (Scuola umbra di medicina generale). Sono stati conseguiti – sottolinea Federfarma - risultati "rilevanti" in entrambi i casi, con la collaborazione tra farmacisti e medici "che si è rivelata ancora fattiva ed incisiva nel modo di sensibilizzare e supportare il cittadino". Lo screening sull'emicrania, al quale hanno aderito 54 farmacie del territorio regionale, ha consentito di intercettare 797 utenti in maggior parte nella fascia di età tra 40 e 60 anni. Di questi 669 ha affermato di sapere cosa sia l'emicrania, 147 sono già seguiti da un centro cefalee mentre 518 riscontrano una evidente limitazione delle proprie capacità a seguito di attacchi emicranici.
La campagna sulla maculopatia, realizzata con la collaborazione dell'associazione Amici della vista, ha registrato l'adesione di 87 farmacie umbre. Sono stati intercettati 868 utenti dei quali 124 sono risultati positivi al test di Amsler (51 nella fascia di età tra 55 e 65 anni, 72 dai 65 anni in su), strumento che - spiega ancora Federfarma - consente di apprezzare difetti del campo visivo centrale e di distorsione. Gli stessi cittadini sono stati precedentemente forniti di un questionario anonimo di valutazione della consapevolezza sulla patologia.

Notizie correlate

03/06/2020

Augusto Luciani confermato alla guida di Federfarma Umbria

Augusto Luciani è stato confermato alla presidenza di Federfarma Umbria, il sindacato unitario dei titolari di farmacia dell'Umbria, per il triennio 2020-2022. La nomina è arrivata durante il consiglio direttivo della medesima associazione, con il quale sono state...
10/01/2020

Cancro del colon retto in farmacia, parte la campagna per lo screening in tutta la Regione Sicilia

Si estende a tutta la Regione Sicilia la campagna di screening per la diagnosi precoce del cancro del colon e del retto. Lo ha riferito Giacchino Nicolosi, presidente di...
08/01/2020

Screening oncologici, Federfarma Ragusa al fianco dell’Asp per aumentare adesioni

Federfarma Ragusa e Federfarma Servizi al fianco dell’Asp di Ragusa per migliorare l’adesione alle campagne di prevenzione oncologica e per facilitare l’accesso alle strutture...
03/12/2019

Screening dei tumori, da nord a sud farmacie in campo per maggiori adesioni

Al nord come al sud della Penisola, la collaborazione tra farmacie e Aziende ospedaliere punta allo screening delle diverse forme tumorali. Nel polesine, ad esempio, per quello del seno l’adesione arriva all’86% del totale. Oltre il 70% invece, per quello del colon retto attivato nella provincia di Rovigo in collaborazione con la Federfarma locale e Asm...
26/09/2019

‘Emicrania, non un semplice mal di testa’, ad ottobre la nuova campagna nelle farmacie umbre

‘Emicrania, non un semplice mal di testa’. Un ‘claim’ che tende a far aumentare la consapevolezza di una patologia troppo spesso sottovalutata, e che invece secondo i dati...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni