Manipolazione farmaci orali, le raccomandazioni del ministero. Il farmacista sa come procedere in sicurezza

07/11/2019 09:32:11
Assumere la terapia senza commettere errori non è una banalità. Ne è convinto il ministero della Salute che nelle premesse della Raccomandazione n. 19, segnala che "recenti studi condotti nel nostro Paese hanno evidenziato come nelle Residenze Sanitarie Assistenziali sia prassi consueta, non scevra da errori, manipolare compresse, spesso in aggiunta di cibo caldo o freddo, senza provvedere, tra l'altro, alla pulizia dei trita-pastiglie o dei mortai utilizzati".
Per manipolazione, nello specifico, si intende, la divisione di compresse, la triturazione, frantumazione, polverizzazione di compresse. E può risultare necessaria con pazienti disfagici, pediatrici, anziani, politrattati, in nutrizione enterale o che abbiano la necessità di avere un dosaggio non disponibile in commercio. I rischi che si corrono, se non correttamente gestita sono l'instabilità del medicinale, effetti irritanti locali, errori in terapia.

“Siamo assolutamente d’accordo con quanto specificato dal ministero – spiega a Filodiretto, Andrea Cicconetti, segretario di Federfarma Roma e delegato di Federfarma al Tavolo di revisione della Farmacopea Ufficiale - bisognerebbe però fare un focus su tutta la problematica. La manipolazione del farmaco, infatti, andrebbe operata dal farmacista, soprattutto se si parla di frantumazione o riduzione, che grazie alle sue competenze sa come procedere in sicurezza. Queste problematiche le abbiamo portate – aggiunge Cicconetti - più di una volta al Tavolo, prima, della Revisione della tariffa nazionale e, poi, della Farmacopea ufficiale e abbiamo ottenuto nella famosa ‘nota 3’ che il farmacista possa, su indicazione del medico, sconfezionare un farmaco per poi personalizzare il dosaggio. Stiamo cercando, ora, di poter ampliare questa possibilità convinti che la manipolazione in un luogo diverso dalla farmacia può dar luogo a fenomeni di dosaggio non corretto in sede terapeutica”.
 
Rossella Gemma

Notizie correlate

21/10/2019

Aderenza cura paziente cronico, in Veneto risultati incoraggianti. Fontanesi: grazie ai farmacisti per impegno e competenza

Una proroga di ulteriori 6 mesi e adesione al progetto per altre farmacie oltre alle 674 già coinvolte. E’ questo l’esito dell’incontro sul progetto regionale per migliorare l’aderenza alla terapia del paziente cronico che ha visto la presenza anche del presidente di Federfarma Veneto, Alberto Fontanesi oltre a referenti del servizio farmaceutico regionale e delle rappresentanze sindacali delle farmacie...
01/10/2019

Aderenza alla terapia, oltre il 70% degli anziani non assume regolarmente i farmaci. Al via campagna nazionale

Un regalo lungo un intero anno, da destinare a tutti gli anziani: l’impegno quotidiano dei nipoti per ricordare l’importanza di seguire, con correttezza e regolarità, le terapie...
23/09/2019

Aderenza terapeutica, Cossolo: prescrizione e dispensazione dei farmaci nelle mani di medici e di farmacisti

“Rivedere le modalità di accesso ai farmaci per i cittadini. La legge 405 del 2001 ha fatto sì che in Italia ci siano 21 modelli diversi nella distribuzione del farmaco innovativo...
19/09/2019

Aderenza alla terapia, da Mmg invito a semplificare regime farmacologico. Sileri: “Necessari nuovi investimenti”

Semplificare il regime farmacologico, avviare percorsi di educazione terapeutica e realizzare uno schema ad hoc per la somministrazione dei farmaci. Sono queste le priorità che i medici di famiglia indicano per favorire l'aderenza terapeutica da parte dei pazienti: il rispetto, cioè, delle terapie che vengono indicate in relazione a una determinata patologia...
03/09/2019

Aderenza terapeutica in area cardiovascolare, da fine settembre al via “Prendila a cuore”

Al via da fine settembre “Prendila a cuore”, il progetto congiunto di Associazione Lombarda fra titolari di farmacia e Fondazione Muralti, con la partnership scientifica del Centro...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni