Ricetta dematerializzata, Federfarma Veneto denuncia problemi tecnici del sistema informativo regionale

10/09/2019 10:37:34
Il sistema informativo regionale per la gestione della ricetta dematerializzata in veneto, negli ultimi giorni, come già purtroppo da lungo periodo, è vittima di problemi tecnici, rallentamenti e black out che non consentono ai farmacisti di erogare i farmaci prescritti. Lo rende noto Fedefarma Veneto evidenziando come si tratti di un malfunzionamento frequente che sta creando notevoli disagi ai pazienti e al lavoro quotidiano dei farmacisti.

L’associazione ha però precisato che le farmacie non sono in alcun modo responsabili di detti disservizi e di essersi già attivata presso le autorità regionali competenti per segnalare il problema e sollecitarne una pronta risoluzione.
“Chiariamo – ha spiegato alla stampa locale Michelangelo Galante, presidente di Federfarma Rovigo - che la mancata consegna delle medicine non dipende dai farmacisti. Tutto è legato al sistema, in vigore da qualche anno, di lettura ottica delle ricette scritte dai medici, un sistema articolato e delicato e che, a quanto pare, non è esente da questi spiacevoli blocchi. Mi rendo conto del disagio, ma noi farmacisti non possiamo farci niente. Il consiglio che posso dare agli utenti è questo: quando si fanno prescrivere la ricetta medica, che chiedano anche un promemoria da parte del medico di famiglia. Che si facciano stampare, in pratica, una sorta di controprova su carta”.

Notizie correlate

12/07/2019

Ricetta dematerializzata, la Grillo rassicura sui dati: “Tutte le regioni hanno superato il 90%”

"Al mese di giugno 2019, tutte le regioni hanno superato il 90% di dematerializzazione delle ricette di prescrizione farmaceutica". I dati relativi al processo di dematerializzazione della ricetta medica, arrivano direttamente dal ministro della Salute, Giulia Grillo, durante l'audizione tenutasi in Commissione parlamentare per la semplificazione...
16/10/2017

Veneto, dopo sette giorni di protesta dei mmg Regione cerca di mediare

Regione e medici di famiglia tornano a trattare, in Veneto, dopo le prime sette giornate di sciopero bianco messe in campo dai generalisti tra settembre e ottobre. L’altro ieri infatti l’assessore alla Salute, Luca Coletto, ha comunicato a Fimmg, Snami, Smi e Intesa...
26/07/2017

Promofarma: a maggio battuta d’arresto nella dematerializzazione

Inaspettata battuta d’arresto per la dematerializzazione delle ricette Ssn, che in alcune regioni fa registrare addirittura un passo indietro. La regressione più evidente è ai vertici della classifica: a marzo superavano in cinque la soglia del 90% che sancisce la normalizzazione del “paperless” (Campania, Molise, Trento, Veneto e Sicilia) a maggio soltanto tre regioni rimangono al di sopra...
26/07/2017

Promofarma: a maggio battuta d’arresto nella dematerializzazione

Inaspettata battuta d’arresto per la dematerializzazione delle ricette Ssn, che in alcune regioni fa registrare addirittura un passo indietro. La regressione più evidente è ai vertici della classifica: a marzo superavano in cinque la soglia del 90% che sancisce la normalizzazione del “paperless” (Campania, Molise, Trento, Veneto e Sicilia) a maggio soltanto tre regioni rimangono al di sopra...
19/07/2017

Lombardia: rinnovata la convenzione sul Siss, da settembre dcr dematerializzata

«Puntiamo a potenziare il ruolo delle farmacie come punto di accesso per l’orientamento dei bisogni, al fine di offrire al cittadino risposte più pronte e servizi più precisi». Sono le parole con cui l’assessore al Welfare della Lombardia, Gallera (foto)...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni