Carta Reddito di Cittadinanza, i dettagli sulle modalità di utilizzo nel decreto pubblicato in Gazzetta

12/07/2019 09:03:16
Federfarma informa che sulla Gazzetta Ufficiale n. 148 del 26 giugno scorso, è stato pubblicato il Decreto del Ministro del Lavoro e delle Politiche sociali di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze, recante “Modalità di utilizzo della Carta Reddito di Cittadinanza”.
Il provvedimento chiarisce che, attraverso la Carta Reddito di Cittadinanza (Carta RdC)  “possono  essere  soddisfatte, oltre alle esigenze previste per la Carta acquisti (tra cui l’acquisto di prodotti in farmacia, n.d.r.), tutte le altre esigenze dei beneficiari”, con l’eccezione dell’acquisto di una serie di beni e servizi di lusso e di giochi che  prevedono  vincite  in  denaro o altre utilità.
Il Decreto precisa, inoltre, che “è inibito, da parte del gestore del servizio, l'utilizzo della Carta Rdc all’estero e per gli acquisti on-line o mediante servizi di direct-marketing”.
Precedentemente, Federfarma aveva specificato che le condizioni di favore (sconto del 5%, non applicabile ai farmaci) praticate dalle farmacie per gli acquisti effettuati con la Carta acquisti (Social Card), sulla base di un’apposita convenzione stipulata da Federfarma con i Ministeri dell’economia e del lavoro, non si applicano ai titolari del Reddito di Cittadinanza, in quanto la convenzione succitata riguarda al momento unicamente la Social Card.

Notizie correlate

10/03/2015

Farmacie sotto i mille abitanti, le stime di Sose

Circa 24mila euro in Toscana, 32mila in Campania, 33mila in Sicilia ed Emilia Romagna. E’ il reddito medio d’impresa che nelle tre Regioni contraddistingue le farmacie ubicate nei comuni sotto i mille abitanti, l’utile dal quale il titolare deve trarre il proprio stipendio...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni