Riparto Fondo Sanitario Nazionale 2019: intesa in Conferenza Stato-Regioni

24/06/2019 09:26:03
La Conferenza Stato-Regioni ha approvato la proposta di riparto del Fondo Sanitario Nazionale 2019, sancendo la necessaria intesa tra livello centrale e amministrazioni regionali. Lo rende noto una circolare di Federfarma che sottolinea come la quota indistinta ripartita tra le Regioni per le varie componenti di spesa, tra cui la farmaceutica, è pari a 111.079,47 milioni di euro. La quota destinata nel 2019 alla farmaceutica distrettuale, che comprende convenzionata, diretta e dpc (distribuzione per conto), è pari a 12.875.003.275 euro, ripartiti tra le Regioni.

La Conferenza Stato-Regioni ha approvato anche il riparto tra le Regioni delle quote vincolate alla realizzazione degli obiettivi del Piano Sanitario Nazionale per l’anno 2019, nell’ambito delle quali rientrano anche i 12 milioni di euro per il finanziamento della seconda annualità della sperimentazione della Farmacia dei servizi, di cui alla Legge di bilancio 2018. I fondi potranno essere utilizzati dalle Regioni interessate non appena il Tavolo istituito presso il Ministero della salute (a cui partecipa anche Federfarma) avrà definito le modalità di svolgimento della sperimentazione dei servizi prescelti per la sperimentazione stessa.

Notizie correlate

11/06/2019

Aifa, accordo Stato-Regioni su fondo per farmacovigilanza

La Conferenza Stato-Regioni ha sancito l'accordo per l'utilizzo dei Fondi di Farmacovigilanza Attiva relativi agli anni 2015, 2016 e 2017, attraverso cui l'Agenzia Italiana del Farmaco erogherà alle regioni i Fondi per finanziare iniziative di farmacovigilanza. Lo rende noto la stessa Aifa, sottolineando che come elemento di novità...
19/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza con le Regioni. Su alcune testate notizia fuorviante

Federfarma affida ad un comunicato ufficiale i chiarimenti circa quanto apparso su alcune testate giornalistiche secondo le quali il ministro della Salute, Giulia Grillo...
25/02/2019

Autonomie regionali, Bonaccini rassicura: “Ssn unico e indivisibile”

“Per noi il Paese è uno e indivisibile e il sistema sanitario nazionale è parte essenziale di questo patto di cittadinanza: tutti i cittadini, a prescindere dalla loro condizione sociale e dal luogo in cui nascono e vivono, hanno uguale diritto ad accedere ai servizi cruciali, a partire da quello sanitario e scolastico”. E' quanto sostiene, in una nota, il presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini...
21/06/2018

Governance farmaceutica, avviato il confronto Grillo-Regioni

Governance farmaceutica, generici, payback oltre che nomine dei Dg e uso dei generici. Sono stati questi i temi più scottanti in campo farmaceutico affrontati dal neo ministro della Salute...
24/04/2018

Riparto fondo ticket, Tdm: “Penalizzate ancora le regioni più arretrate”

Perplessità e preoccupazioni del Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva per il decreto di riparto del Fondo di 60 milioni di euro per il 2018-2020, previsto nell'ultima legge di bilancio per ridurre il peso dei ticket in sanità...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni