Con tre interventi su stili vita evitabili 94mln di morti

12/06/2019 14:36:42
Con uno sforzo globale per abbassare la pressione sanguigna, diminuire il consumo di sodio ed eliminare i grassi trans dalla dieta si potrebbero evitare 94 milioni di morti premature nel mondo nei prossimi 20 anni. Lo afferma uno studio dell'università di Harvard pubblicato dalla rivista Circulation.

I ricercatori hanno usato i dati di diversi studi sull' impatto di questi interventi sulle malattie cardiovascolari, unendoli alle stime dell'Oms sulle variazioni della popolazione. Dai loro calcoli è emerso che aumentando la diffusione dei trattamenti per la pressione fino al 70% della popolazione mondiale potrebbe aumentare l'aspettativa di vita a 39,4 milioni di persone.

Tagliare il consumo di sodio del 30% potrebbe evitare altre 40 milioni di morti premature ed eliminare i grassi trans potrebbe prevenire ulteriori 14,8 milioni di decessi. «Più di metà delle morti premature evitate e due terzi di quelle prima dei 70 anni saranno tra gli uomini, che sono più colpiti dalle malattie cardiovascolari - precisa lo studio - le regioni con i maggiori benefici saranno l'est Asia, il Pacifico e i paesi dell'Africa subsahariana». (ANSA)

Ultime notizie

27/06/2019

Promofarma Sviluppo, rinnovate le cariche. Ai vertici Nicolosi e Guerricchio

Ad un anno dalla nascita di Promofarma Sviluppo, si rinnovano le cariche apicali. Il nuovo presidente è Giacchino Nicolosi, presidente di Federfarma Sicilia e Federfarma Catania, mentre prende il suo posto di vicepresidente Antonio Guerricchio. Le nomine sono state ratificate dall’Assemblea della società dopo che il Consiglio di presidenza di Federfarma aveva indicato i nominativi nell’ultima seduta. “Sono molto onorato di questo incarico...
27/06/2019

Tg Federfarma Channel – Edizione del 27 giugno

In questo numero: Promofarma Sviluppo, rinnovate le cariche. Ai vertici Nicolosi e Guerricchio; Autonomie regionali, fumata nera nell’ultimo Consiglio dei ministri. Per Grillo la “Farmaceutica è un limite invalicabile”; Farmacologo clinico, Fofi e Sifo: no alla proposta di legge Ianaro. Irragionevole, inutile e onerosa; Farmindustria: riconfermato alla presidenza del Gruppo Prevenzione, Massimo Visentin
27/06/2019

Autonomie regionali, fumata nera nell’ultimo Cdm. Grillo: “Farmaceutica limite invalicabile”

Non trova la quadra sulle autonomie regionali il Consiglio dei ministri di martedì, che ha visto Lega e Movimento 5Stelle distanti su molti punti. "Abbiamo già completato il nostro lavoro sulle autonomie – ha spiegato il ministro della Salute, Giulia Grillo, a margine di una conferenza stampa sulla psichiatria - abbiamo segnalato i limiti per noi invalicabili...
27/06/2019

Farmacologo clinico, Fofi e Sifo: no alla proposta di legge Ianaro. Irragionevole, inutile e onerosa

La Federazione degli Ordini dei Farmacisti Italiani (FOFI) e la Società Italiana di Farmacia Ospedaliera e dei Servizi farmaceutici delle Aziende Sanitarie (SIFO) denunciano congiuntamente l’irrazionalità della Proposta di legge, a firma dell’Onorevole Angela Ianaro, per l’istituzione sperimentale, ma per tre anni e con oneri per lo Stato pari a 30 milioni di Euro...
27/06/2019

Farmindustria: riconfermato alla presidenza del Gruppo Prevenzione, Massimo Visentin

Massimo Visentin è stato eletto ieri, per il secondo mandato, alla Presidenza del Gruppo Prevenzione di Farmindustria per il biennio 2019-2021. Visentin, componente del...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni