Con tre interventi su stili vita evitabili 94mln di morti

12/06/2019 14:36:42
Con uno sforzo globale per abbassare la pressione sanguigna, diminuire il consumo di sodio ed eliminare i grassi trans dalla dieta si potrebbero evitare 94 milioni di morti premature nel mondo nei prossimi 20 anni. Lo afferma uno studio dell'università di Harvard pubblicato dalla rivista Circulation.

I ricercatori hanno usato i dati di diversi studi sull' impatto di questi interventi sulle malattie cardiovascolari, unendoli alle stime dell'Oms sulle variazioni della popolazione. Dai loro calcoli è emerso che aumentando la diffusione dei trattamenti per la pressione fino al 70% della popolazione mondiale potrebbe aumentare l'aspettativa di vita a 39,4 milioni di persone.

Tagliare il consumo di sodio del 30% potrebbe evitare altre 40 milioni di morti premature ed eliminare i grassi trans potrebbe prevenire ulteriori 14,8 milioni di decessi. «Più di metà delle morti premature evitate e due terzi di quelle prima dei 70 anni saranno tra gli uomini, che sono più colpiti dalle malattie cardiovascolari - precisa lo studio - le regioni con i maggiori benefici saranno l'est Asia, il Pacifico e i paesi dell'Africa subsahariana». (ANSA)

Ultime notizie

18/09/2019

Prescrivibilità farmaci retinoidi, Aifa conferma indicazioni prudenziali di Federfarma

Una recentissima nota di AIFA conferma la posizione prudenziale espressa da Federfarma nella circolare 355 del 23 agosto scorso e ribadita in quella diramata ieri. In tale comunicazione Federfarma, nel fornire aggiornamenti sulla prescrivibilità dei farmaci retinoidi con principi attivi diversi da isotretinoina, invitava le farmacie – a causa dell’elevata teratogenicità di tali farmaci - ad adottare...
18/09/2019

Tg Federfarma Channel – Edizione del 18 settembre

In questo numero: Prescrivibilità farmaci retinoidi, l'Aifa conferma indicazioni prudenziali di Federfarma; Sicurezza delle cure, Utifar istituisce la Giornata nazionale del Farmacista; Screening e prevenzione del cancro al colon retto nelle farmacie pugliesi: Novielli: “Grande entusiasmo testimonia la sensibilità della categoria”; “Farmacia di strada”, quasi 9mila le confezioni di farmaci donate. Analgesici, antipiretici, antiipertensivi e gastrointestinali i più gettonati
18/09/2019

Sicurezza delle cure, Utifar istituisce la Giornata nazionale del Farmacista

Far comprendere all’opinione pubblica l’importanza delle cure adeguate, mediante la corretta assunzione dei medicinali prescritti dal medico. E’ con questo obiettivo che si è celebrata, ieri, la prima “Giornata Nazionale del Farmacista”. Ad istituirla è stata l’Utifar per dare seguito alla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri - emanata in data 4 aprile 2019 e pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.113 del 16 maggio 2019...
18/09/2019

Screening e prevenzione del cancro al colon retto nelle farmacie pugliesi: Novielli: “Grande entusiasmo testimonia sensibilità della categoria”

Procede speditamente la fase di formazione in tutta la regione Puglia per il programma di screening e prevenzione del tumore del colon retto nei confronti di un milione e 200mila cittadini pugliesi tra i 50 ai 69 anni, realizzabile grazie all'accordo sottoscritto da Regione, Federfarma Puglia, Assofarm Puglia e Consulta regionale degli Ordini dei farmacisti...
18/09/2019

“Farmacia di strada”, quasi 9mila le confezioni di farmaci donate. Analgesici, antipiretici, antiipertensivi e gastrointestinali i più gettonati

Quasi 9mila confezioni di medicinali - valore complessivo oltre 88mila euro -  per un...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni