Federfarma servizi, Mirone rieletto presidente. Su cooperative piena sinergia con Federfarma

13/06/2019 09:30:56
La serata di Farma&Friends ha coinciso anche con la rielezione di Antonello Mirone alla presidenza di Federfarma Servizi. “Sono contento - ha spiegato a margine della serata - che la mia riconferma coincida con questa serata, importante per la farmacia italiana e che testimonia come quando la farmacia italiana si mette insieme, in aggregazioni e cooperative, può fare tanto per la comunità”.

Durante la serata di beneficenza si è fatto riferimento alle cooperative di farmacisti come mezzo per contestare l’entrata dei capitali ed “è quello - ha chiarito ancora Mirone - su cui stiamo lavorando da tempo in piena sinergia con Federfarma Nazionale, collaborazione che ha dato avvio a Sistema Farmacia Italia”. Poi, il tema della farmacia dei servizi. “Crediamo molto nel progetto che Federfarma continua a portare avanti al Tavolo di lavori, perché è attraverso la riqualificazione professionale che possiamo dare un futuro ai colleghi”.
Progetti che, come ha detto Mirone, hanno bisogno di sostenibilità economica e “crediamo di rappresentare la soluzione anche a questo”. “L’importante - ha concluso - è che i rapporti tra farmacia e società di farmacisti siano sempre più stretti da creare insieme un modello virtuoso sia per la farmacia che deve riqualificarsi, sia per le società di farmacisti che devono fornire tutta una serie di servizi che porti alla farmacia e, in questo scenario, noi crediamo di giocare un ruolo molto importante”.
Il gruppo di vertice di Federfarma Servizi fino al 2022 saranno: Paolo Agostinelli (Unico), Paolo Cainelli (Unifarm), Stefano Golinelli (Farmacentro), Cesare Guidi (Cfl), Antonello Mirone (Cef), Roberto Pennacchio (Farla), Raffaello Recchia (Cef) e Isidoro Tortorici (Cofardis).  Completa  la rosa, a termini di statuto, il presidente di Federfarma Marco Cossolo, membro di diritto.
L’assemblea ha anche proceduto alla nomina del nuovo Collegio sindacale, anche questo con indicazione unanime. Sarà composto da Davide Cocirio (Farmauniti), Andrea Fasciolo (Unifarm Sardegna) e Lucio Schembari (Cofarm), che è stato confermato come presidente del Collegio.
 

Notizie correlate

18/03/2019

Mirone (Federfarma Servizi): “Aggregazione unica via possibile per fronteggiare le catene”

Il mondo della sanità chiede risposte al sistema delle farmacie e non alle singole unità. Ne è convinto Antonello Mirone, presidente di Federfarma Servizi, che durante i lavori...
22/10/2018

Mirone (Federfarma Servizi): servizi cognitivi cardine per recupero professionalità. Sistema Farmacia Italia la soluzione

Aggregazione, autenticazione, accountability. Queste le parole d’ordine che hanno guidato i lavori della quinta convention Federfarma Servizi-FederfarmacoCo terminata ieri...
14/09/2018

Sistema Farmacia Italia, Mirone: “Procediamo spediti e a ritmi serrati. Ecco il punto”

L’aggregazione tra farmacie è l’unica soluzione in grado di rispondere all’ingresso delle catene di capitali. A ribadirlo, è il presidente di Federfarma Servizi, Antonello Mirone...
02/10/2013

Federfarma Servizi su ricerca euro-Usa: la logistica ha bisogno di investimenti

Il rispetto delle normative in vigore da parte dei trasportatori di farmaci è uno degli elementi chiave per garantire quel diritto alla salute che è obiettivo quotidiano di tutte le associate di Federfarma Servizi nel nostro Paese. Per questo motivo è fondamentale...
03/08/2013

Da Federfarma Servizi convegno sul “fare rete” per crescere

La rete come risposta ai problemi di sostenibilità della farmacia italiana e per il suo rilancio come moderno presidio sanitario. Sarà il tema conduttore della due giorni congressuale che Federfarma Servizi organizza a Lecce il prossimo 5 e 6 settembre...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni