Trasmissione dati delle sostanze dopanti, il ministero modifica la norma

10/06/2019 09:11:15
Il ministro della Salute, con Decreto ministeriale pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale del 23 maggio, ha modificato il Decreto ministeriale del 24/10/2006 recante “Modalità di trasmissione, da parte dei farmacisti, dei dati relativi alle quantità di principi attivi, appartenenti alle classi indicate nella lista dei farmaci e delle sostanze biologicamente o farmacologicamente attive e delle pratiche mediche, il cui impiego è considerato doping, ai sensi dell'articolo 2 della legge 14 dicembre 2000, n. 376, utilizzati nelle preparazioni estemporanee.”.
Tale modifica si è resa necessaria a seguito della cancellazione da parte del DM 16/04/2018 del glicerolo e dell’alcol etilico o etanolo dalla lista ufficiale delle sostanze il cui impiego è considerato doping.
Il decreto del 24/10/2006 che obbliga tutti i titolari di farmacia a trasmettere annualmente al Ministero della salute l’elenco delle sostanze dopanti utilizzate nelle preparazioni estemporanee conteneva una deroga a tale obbligo relativa all’alcol  e al glicerolo utilizzato come eccipiente per la preparazione di medicamenti per uso topico e per uso orale.  Tuttavia, tale deroga non aveva più ragion d’essere perché tali sostanze erano state cancellate dal DM 16/04/2018 dalla lista ministeriale sopra citata e pertanto il DM del 28/2/2019 ha provveduto ad abrogarla.

Notizie correlate

08/01/2019

Doping, entro il 31 gennaio i farmacisti devono trasmettere elettronicamente i dati sui principi attivi dopanti nelle preparazioni galeniche

Una circolare di Federfarma ricorda che a partire dal 1° gennaio 2019, i titolari di farmacia...
14/07/2017

Cannabis, nel 2016 allestite dalle farmacie 351 preparazioni

Sono 351 le preparazioni galeniche a base di cannabis (tetraidrocannabinolo o cannabidiolo) allestite nel 2016 dalle farmacie del territorio. E ammontano a poco più di 5.636 le preparazioni contenenti principi attivi vietati per doping che gli esercizi dalla croce...
13/07/2017

Quasi 3 atleti su 100 positivi al doping, relazione Ministero

Quasi 3 atleti su 100 risultano positivi al doping. Piu' precisamente sono il 2,7%, un numero in calo dello 0,2% rispetto allo scorso anno e che riguarda in particolare il Sud Italia e gli atleti più maturi. E' quanto emerge dalla Relazione annuale vigilanza e il controllo sul doping nelle attività sportive...
04/01/2017

Sostanze dopanti, entro fine mese l’invio dei dati al Ministero

C’è tempo fino il 31 gennaio per inviare al ministero della Salute i dati sui principi attivi con effetto “dopante” utilizzati dalla farmacia nel 2016 per l’allestimento di preparazioni galeniche. Lo ricorda Federfarma in una circolare diffusa ieri agli associati: all’obbligo...
30/08/2016

Doping e stupefacenti, in vigore due decreti ministeriali

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta ufficiale di venerdì scorso, 26 agosto, ed è in vigore dallo stesso giorno il decreto ministeriale 7 luglio 2016 che aggiorna la lista dei farmaci, delle sostanze biologicamente o farmacologicamente attive e delle pratiche mediche...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni