Molise: Consiglio regionale, depositata proposta riuso farmaci

24/05/2019 16:53:07
È stata depositata in Consiglio regionale una proposta di legge (n.65) concernente: "Interventi regionali per il recupero, reimpiego e donazione a fini del riutilizzo, di medicinali per uso umano e per uso veterinario inutilizzati ed ancora in corso di validità". La raccolta, il recupero e la redistribuzione dei farmaci in corso di validità - si legge nella relazione illustrativa della pdl di iniziativa consiliare - rappresenta un modo per rispondere ai bisogni delle fasce sociali più deboli per la loro crescente necessità di medicinali che non hanno possibilità di acquistare. La proposta di legge parte dalla constatazione che nelle case restano sempre più frequentemente importanti quantità di farmaci non utilizzati e spesso gettati perché non più necessarie in quanto non impiegabili in cure ormai terminate. Delle statistiche individuano in 8 miliardi l'anno lo spreco di medicinali su una spesa farmaceutica di 29 miliardi. In questo quadro la pdl si pone l'obiettivo di disciplinare la raccolta e il successivo reimpiego di farmaci, per uso umano e veterinario, non scaduti e quindi riutilizzabili. Il comma 1 dell'art. 1, infatti, prevede che la Regione favorisca azioni di contrasto alla povertà sanitaria incentivando il recupero, il reimpiego e la donazione di medicinali inutilizzati in corso di validità. Ciò anche al fine di evitare inefficienze nel settore e conseguenti sprechi. Per tali finalità nel testo proposto vengono indicate delle azioni che mirano: al contenimento della spesa farmaceutica regionale e all'abbattimento dei costi; alla tutela della salute ed alla esaltazione della solidarietà speciale e socio-assistenziale; al contrasto del mercato nero di medicinali; alla valorizzazione delle forme di smaltimento dei rifiuti speciali ai sensi della normativa vigente. 

Ultime notizie

18/09/2019

Prescrivibilità farmaci retinoidi, Aifa conferma indicazioni prudenziali di Federfarma

Una recentissima nota di AIFA conferma la posizione prudenziale espressa da Federfarma nella circolare 355 del 23 agosto scorso e ribadita in quella diramata ieri. In tale comunicazione Federfarma, nel fornire aggiornamenti sulla prescrivibilità dei farmaci retinoidi con principi attivi diversi da isotretinoina, invitava le farmacie – a causa dell’elevata teratogenicità di tali farmaci - ad adottare...
18/09/2019

Tg Federfarma Channel – Edizione del 18 settembre

In questo numero: Prescrivibilità farmaci retinoidi, l'Aifa conferma indicazioni prudenziali di Federfarma; Sicurezza delle cure, Utifar istituisce la Giornata nazionale del Farmacista; Screening e prevenzione del cancro al colon retto nelle farmacie pugliesi: Novielli: “Grande entusiasmo testimonia la sensibilità della categoria”; “Farmacia di strada”, quasi 9mila le confezioni di farmaci donate. Analgesici, antipiretici, antiipertensivi e gastrointestinali i più gettonati
18/09/2019

Sicurezza delle cure, Utifar istituisce la Giornata nazionale del Farmacista

Far comprendere all’opinione pubblica l’importanza delle cure adeguate, mediante la corretta assunzione dei medicinali prescritti dal medico. E’ con questo obiettivo che si è celebrata, ieri, la prima “Giornata Nazionale del Farmacista”. Ad istituirla è stata l’Utifar per dare seguito alla Direttiva del Presidente del Consiglio dei Ministri - emanata in data 4 aprile 2019 e pubblicata in Gazzetta Ufficiale n.113 del 16 maggio 2019...
18/09/2019

Screening e prevenzione del cancro al colon retto nelle farmacie pugliesi: Novielli: “Grande entusiasmo testimonia sensibilità della categoria”

Procede speditamente la fase di formazione in tutta la regione Puglia per il programma di screening e prevenzione del tumore del colon retto nei confronti di un milione e 200mila cittadini pugliesi tra i 50 ai 69 anni, realizzabile grazie all'accordo sottoscritto da Regione, Federfarma Puglia, Assofarm Puglia e Consulta regionale degli Ordini dei farmacisti...
18/09/2019

“Farmacia di strada”, quasi 9mila le confezioni di farmaci donate. Analgesici, antipiretici, antiipertensivi e gastrointestinali i più gettonati

Quasi 9mila confezioni di medicinali - valore complessivo oltre 88mila euro -  per un...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni