La chiave per ampliare il vocabolario dei bimbi? Gli amici

15/05/2019 15:48:30
La chiave per migliorare e ampliare il vocabolario del proprio bambino? Trovargli un amico, un compagno di giochi e di studi. Lo rileva una ricerca presentata da Yuanyuan Wang, della Ohio State University, che vi ha lavorato insieme ad Amanda Seidl della Purdue University, al 177esimo Meeting della Acoustical Society of America.

I cervelli dei bambini sono spugne ricordano gli studiosi: raccolgono ogni tipo di informazione dalle persone che li circondano. In particolare, i piccoli imitano e imparano i modelli di discorso dalla loro famiglia, ma la nuova ricerca suggerisce che apprendono meglio nuove parole dagli altri bambini.

Il team di studiosi ha voluto determinare quale gruppo di età fosse più influente per i bambini di 2 anni per quanto riguarda il modo in cui apprendevano nuove parole. Per valutare questo, gli studiosi hanno fatto due esperimenti. Nel primo, i bimbi hanno guardato dei video clip affiancati di due persone che recitavano una filastrocca. Nel secondo, sono state loro insegnate nuove parole nell'ambito di un test di apprendimento in cui sono state utilizzate persone di diverse età che parlavano.

I ricercatori hanno scoperto che i bimbi imparavano nuove parole in modo più efficace dagli altri bambini: nell'esperimento erano un po' più grandi, tra gli 8 e i 10 anni. Wang ritiene che i bimbi possano essere più in sintonia con il suono di altre persone che parlano e il cui tono assomiglia al loro. (ANSA)

Ultime notizie

24/05/2019

Tg Federfarma Channel – Edizione del 25 maggio

In questo numero: Blocco esportazioni Sinemet, provvedimento in Gazzetta. Soddisfazione Federfarma: “Soluzione più volte invocata”; Videosorveglianza, i chiarimenti dell’Ispettorato nazionale del lavoro su autorizzazione all’installazione; Farmacista di reparto, in arrivo il Ddl. Sileri: figura indispensabile; Agenzia delle Entrate, arrivano gli Indicatori Sintetici di Affidabilità (Isa) che sostituiranno gli studi di settore
24/05/2019

Il cuore delle donne cambia prima della menopausa

Come una casa che è ancora molto solida ma ha già una piccola, impercettibile, crepa nelle fondamenta il cuore delle donne inizia a presentare sottili cambiamenti già prima della menopausa. Questo può avere come conseguenza quella di valutare un possibile anticipo della...
24/05/2019

Molise: Consiglio regionale, depositata proposta riuso farmaci

È stata depositata in Consiglio regionale una proposta di legge (n.65) concernente: "Interventi regionali per il recupero, reimpiego e donazione a fini del riutilizzo, di medicinali per uso umano e per uso veterinario inutilizzati ed ancora in corso di validità". La...
24/05/2019

Malattie croniche per 40% italiani, ora voce ai pazienti

Ogni anno in Italia la spesa per le malattie croniche (come tumori, diabete, asma) raggiunge quasi 67 miliardi di euro. Queste patologie, in costante crescita, colpiscono il 40% della popolazione (24 milioni di italiani) e per la prima volta i pazienti entrano di diritto nelle...
24/05/2019

Usa: pillola giorno dopo usata da 21.000 donne da ottobre

Negli ultimi sei mesi 21.000 donne americane hanno usato la pillola del giorno dopo. Lo riporta il Guardian, secondo cui tre quarti di loro risiede in stati che hanno le leggi più restrittive sull'aborto. Le richieste all'associazione Aid Access - che fornisce prescrizioni online per...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni