Da cioccolato a menta, in aromi un aiuto contro vizio fumo

15/04/2019 17:02:14
Vuoi smettere di fumare, dai spazio agli aromi: dalla fragranza del cioccolato a quella del limone, inalare aromi profumati riduce la crisi d'astinenza da nicotina. Lo rivela una ricerca di Michael Sayette, della University of Pittsburgh che spiega: la metà di coloro che provano a perdere il vizio ha una ricaduta entro due settimane dall'inizio del tentativo; usare gli odori per contrastare il desiderio di fumare potrebbe quindi essere un nuovo approccio promettente.

Pubblicato sul Journal of Abnormal Psychology, lo studio ha coinvolto 232 fumatori di 18-55 anni, sottoposti a un curioso esperimento. I fumatori dovevano evitare le 'bionde' per otto ore e presentarsi in laboratorio con un pacchetto e un accendino. Gli psicologi hanno chiesto loro di tenere in mano una sigaretta accesa senza fumarla e di giudicare (su una scala da 0 a 100) il loro desiderio di fumare in quel momento.

Mediamente i partecipanti quantificavano la loro crisi di astinenza con un punteggio di oltre 82. Nella seconda parte dello studio, sempre con la sigaretta accesa (e sempre dopo otto ore di astinenza) ai partecipanti è stato chiesto di inalare un aroma che precedentemente avevano giudicato piacevole (da odore di cioccolato a menta, mela, limone etc). Inalando la fragranza la loro crisi di astinenza scendeva di oltre 19 punti. L'idea è quindi che, associando l'"aroma-terapia" a cerotti di nicotina e altri metodi classici per smettere, si potrebbe aiutare il fumatore a gestire i sintomi dell'astinenza. (ANSA)

Ultime notizie

19/04/2019

Federfarma: non esiste alcuna vertenza con le Regioni. Su alcune testate notizia fuorviante

Federfarma affida ad un comunicato ufficiale i chiarimenti circa quanto apparso su alcune testate giornalistiche secondo le quali il ministro della Salute, Giulia Grillo, avrebbe disertato l’incontro con le multinazionali del farmaco e l’ambasciatore Usa Lewis Eisenberg, a causa di una presunta vertenza del sindacato dei titolari di farmacia con le Regioni. “E’ assolutamente fuorviante  - scrive Federfarma...
19/04/2019

Tg Federfarma Channel – Edizione del 19 aprile

In questo numero: Federfarma: non esiste alcuna vertenza con le Regioni. Su alcune testate notizia fuorviante; Cannabis terapeutica, indagine sulla difficoltà di reperimento nelle farmacie. Federfarma e Fofi si attivano; Brevetto dei farmaci, nuova disciplina europea per competitività Stati membri; Farmacista personal trainer del paziente cronico. Marco Bacchini: “Sinergia con Mmg e specialisti”
19/04/2019

Cannabis terapeutica, indagine su difficoltà di reperimento nelle farmacie. Federfarma e Fofi si attivano

Federfarma si mobilita per sostenere la Fofi, che su richiesta del Ministero della Salute, ha avviato un’indagine sul territorio nazionale, chiedendo la collaborazione del sindacato dei titolari di farmacia, volta a verificare e a superare difficoltà di reperimento della Cannabis a uso medico presso le farmacie...
19/04/2019

Brevetto farmaci, nuova disciplina europea per competitività Stati membri

Via libera del Parlamento Europeo in sessione plenaria e del Consiglio dell'Unione Europea al Regolamento in base al quale i farmaci coperti da Certificato Complementare di Protezione (Ccp) possono essere prodotti ed esportati dai produttori europei (sia di farmaci che di principi attivi) nei Paesi dove il Ccp non c'è o è scaduto...
19/04/2019

Farmacista personal trainer del paziente cronico. Bacchini: “Sinergia con Mmg e specialisti”

Il farmacista come personal trainer della salute del paziente in sinergia con il medico di medicina generale e con lo specialista. E’ questa la sfida lanciata dal convegno...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni