Federfarma Campania incontra il governatore De Luca. Sinergia di interventi a favore delle farmacie

15/03/2019 09:09:56
Illustrare i diversi argomenti e progetti che rendono la farmacia sempre più una risorsa del Sistema sanitario regionale non solo per la sua capillarità nel tessuto urbano e sociale ma anche per la professionalità dei farmacisti. E’ stato questo l’obiettivo della delegazione di Federfarma Campania ricevuta a palazzo Santa Lucia dal governatore della Regione Campania, Vincenzo De Luca. Insieme al presidente di Federfarma Campania, Nicola Stabile, anche Maurizio Manna, presidente di Credifarma, Angela Margiotta, presidente dell'associazione Farmaciste Insieme e Raffaele La Regina, farmacista salernitano.

Nel colloquio, durato circa un’ora, Stabile ha sollecitato l’iniziativa regionale per l’adeguamento dell’indennità di residenza a favore delle farmacie rurali e il governatore De Luca ha ribadito il suo impegno affinché si arrivi al più presto a tale risultato. Il presidente Stabile ha poi illustrato il fondamentale ruolo che la farmacia potrà avere nella gestione del malato cronico. E’ stata portata all’attenzione di De Luca anche la vicenda relativa ai dispensari farmaceutici. Il governatore ha dato immediate indicazioni ai suoi uffici affinché la questione venga risolta con celerità. Non è escluso che diventi un provvedimento di Giunta regionale.
Manna, in qualità di presidente di Credifarma, ha avuto il compito di toccare un altro argomento molto sentito da alcuni farmacisti di diverse zone della regione, la cessione dei crediti rilasciati dalle farmacie in favore di Credifarma. In alcune Asl, infatti, sono sorte delle difficoltà operative. Anche in questo caso, De Luca ha dato disposizioni affinché si superino questi ostacoli. Raffaele La Regina ha avuto modo di illustrare l’innovativo progetto, in avanzata fase sperimentale, della presa in carico del paziente diabetico. De Luca ha mostrato grande interesse prospettando una possibile collaborazione con l’ente regionale.

Illustrato, infine, il “progetto Mimosa” nato per offrire un aiuto alle donne che subiscono violenze. Ideato da Angela Margiotta è ormai riconosciuto in numerose regioni d’Italia ma poco noto in Campania, regione dove è stato ideato.
Grazie al progetto Mimosa, Margiotta è stata scelta da Federfarma come farmacista dell’anno 2018. Il presidente De Luca ha assicurato la vicinanza della Regione alle esigenze dei farmacisti. “Io sono con voi. Abbiamo una formidabile rete capillare, utilizziamola al meglio”, ha concluso il governatore.

E’ stato anche deciso di organizzare un convegno in sinergia tra Federfarma Campania e la Regione Campania nel corso del quale redigere un dettagliato cronoprogramma di interventi.

Notizie correlate

16/01/2019

Mix di codeina, Stabile (Federfarma Campania): “Urge verificare la fonte di approvvigionamento”

"E' necessario verificare la fonte di approvvigionamento della codeina da parte degli assuntori del mix stupefacente". A parlare è Nicola Stabile, presidente di Federfarma...
08/01/2019

Insufficienza renale cronica, in Campania bonus della Regione per acquisto prodotti aproteici

Un contributo per le persone affette da insufficienza renale cronica. È la decisione presa dalla Regione Campania relativamente all’erogazione di un contributo a quei cittadini che...
04/10/2018

Htn-Promofarma, picco dei servizi di telemedicina in farmacia. Stabile: “Valore aggiunto per la professione”

La farmacia dei servizi non eleva solo il valore professionale del farmacista, ma apre scenari differenti per quanto riguarda l’economicità delle farmacie ponendo le basi per...
11/07/2018

Garante Privacy: nel 2017 multe per 4 milioni. Stabile: “FarmaPrivacy vuole scongiurare situazioni di questo tipo”

Dallo scandalo Cambridge Analytica ai rischi della Rete e il cyberbullismo, fino alla sicurezza cibernetica, ai Big Data, l'uso delle tecnologie digitali nel mondo del lavoro e alla...
18/06/2018

Aggressione a farmacista napoletano, Stabile scrive al ministro Salvini

Il presidente di Federfarma Campania, Nicola Stabile, prende carta e penna e scrive al ministro dell’Interno, Matteo Salvini, per chiedere una maggiore e più efficace tutela delle farmacie della Campania, da troppo...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni