Melograno simbolo dei tumori infantili, ogni anno 2.200 diagnosi

08/02/2019 23:00:48
Resistente, salutare e sinonimo di energia vitale: sarà il melograno, quest'anno il simbolo della lotta ai tumori infantili, che ogni anno in Italia colpiscono circa 1400 bambini e 800 teenager. Mentre a fare il punto su cure e futuro di questi giovanissimi pazienti saranno gli stati generali dell'oncoematologia pediatrica, che si terranno a Genova. Queste le iniziative previste in occasione della Giornata Mondiale contro il Cancro Infantile, promossa dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) e che si celebra ogni anno il 15 febbraio. Organizzato da Federazione Italiana Associazioni Genitori Oncoematologia Pediatrica (Fiagop) e Associazione Italiana Ematologia Oncologia Pediatrica (Aieop) il convegno "Uniti per guarire" sarà ospitato il 16 febbraio presso l'Acquario di Genova. I nomi più importanti dell'oncologia pediatrica faranno il punto sulle nuove frontiere dei trattamenti antitumorali e gli ostacoli che rendono ancora complicato per i bambini l'accesso a terapie innovative. Tra i temi in agenda anche le infezioni da germi resistenti, problema importante per i soggetti immunodepressi, come sono i pazienti oncologici. Uno spazio speciale sarà dedicato a chi il cancro lo ha superato, con il Primo Convegno Nazionale dei guariti da tumore pediatrico. Grazie ai progressi fatti negli ultimi decenni, circa l'80% dei bambini e ragazzi, guarisce. Altra novità, riguarda il gesto simbolico con cui Fiagop ogni anno porta all'attenzione questo delicato tema: il consueto lancio di palloncini in aria sarà sostituito da un gesto più ecologico. Venerdì 15 febbraio, presso ospedali, case d'accoglienza e spazi verdi di molte città italiane verranno piantate centinaia di piante di melograno. Chi sarà presente alle iniziative riceverà un tatuaggio temporaneo dal grande significato: il Nastrino dorato, simbolo universale della lotta al cancro infantile, con cui scattare un selfie da condividere insieme all'hashtag #DiamoRadiciAllaSperanza.

Ultime notizie

05/08/2019

Distribuzione diretta, Gemmato: troppi disagi soprattutto al Sud. Riportare i farmaci in farmacia

“La distribuzione diretta sta creando notevoli disagi, soprattutto ai cittadini che vivono al Sud, nelle zone montane e nelle aree più periferiche”. A ricordarlo è Marcello Gemmato, farmacista e deputato di FdI, che ha recentemente presentato un’interrogazione parlamentare sul tema in risposta all’audizione del ministro Giulia Grillo sull'attività del ministero a un anno dall'insediamento...
05/08/2019

Tg Federfarma Channel – Edizione del 3 agosto

In questo numero: Distribuzione diretta, Gemmato: “Troppi disagi soprattutto al Sud. Riportare i farmaci in farmacia”; Nuova remunerazione, Federfarma fa il punto dopo la prima riunione del Tavolo; Negoziazione prezzo farmaci, un decreto ministeriale cambia le procedure; Aifa, nomina pro tempore di Bonaccini alla presidenza. Resta aperta la questione del Cda 
05/08/2019

Nuova remunerazione, Federfarma fa il punto dopo la prima riunione del Tavolo

Si è tenuta lo scorso 31 luglio la prima riunione del Tavolo per “la definizione di un nuovo modello di remunerazione della filiera distributiva del farmaco”. Alla riunione hanno partecipato, oltre a Federfarma, esponenti della filiera del farmaco (produzione e distribuzione), nonché del Ministero della salute, del Ministero dell’economia, delle Regioni, dell’AIFA e della SISAC...
05/08/2019

Negoziazione prezzo farmaci, un decreto ministeriale cambia le procedure

Un decreto del ministero della Salute, di concerto con il Mef e approvato dalla Conferenza Stato-Regioni di ieri, cambia le procedure per la negoziazione del prezzo dei farmaci. Il testo, necessario per aggiornare il sistema all’evoluzione della politica del farmaco e alle necessità di trasparenza, definisce i criteri e le modalità con cui...
05/08/2019

Aifa, nomina pro tempore di Bonaccini alla presidenza. Resta aperta la questione del Cda

Nonostante la nomina di Stefano Bonaccini alla presidenza, pro tempore, dell'Agenzia italiana del farmaco, resta la questione irrisolta del Cda. Il Consiglio di amministrazione...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni