Mud e Sistri, doppia scadenza per il 30 aprile

23/04/2016 06:40:50
Anche quest’anno, scade il 30 aprile il termine per la presentazione del Mud da parte delle farmacie che nel 2015 hanno prodotti rifiuti pericolosi. Per la dichiarazione ambientale si potrà fare riferimento alla stessa modulistica già utilizzata l’anno scorso, ossia quella approvata con Dpcm 17 dicembre 2014 (Gazzetta ufficiale del 27 dicembre 2014). Come ricorda Federfarma in una circolare, sono tenute a presentare il Mud tutte le farmacie che nell’anno passato hanno prodotto rifiuti pericolosi, a prescindere dall’obbligo o meno di aderire al Sistri. Anche quest’anno, inoltre, potranno ricorrere alla dichiarazione semplificata le farmacie che hanno prodotto fino a sette tipologie di rifiuti, hanno prodotto i rifiuti nell’unità locale (ossia la farmacia) cui si riferisce la dichiarazione e utilizzano per ogni rifiuto non più di tre trasportatori e tre destinatari finali.

Sempre il 30 aprile scade anche il termine per il versamento della quota annuale di adesione al Sistri da parte delle farmacie obbligate all’iscrizione. Come noto, rientrano in tale categoria tutte le imprese dalla croce verde che impiegano da 11 a 50 dipendenti; l’ammontare del contributo annuale, che non è variato rispetto all’anno scorso, è di 180 euro.

Notizie correlate

11/03/2019

Dichiarazione ambientale, Federfarma ricorda gli obblighi di legge

Federfarma ricorda alle associazioni provinciali e alle unioni regionali l’obbligo di presentazione della dichiarazione ambientale, ossia il MUD, relativa ai rifiuti prodotti nell’anno 2018. I soggetti tenuti alla presentazione del MUD, tra i quali rientrano anche le farmacie che nel corso del 2018 hanno prodotto rifiuti pericolosi, dovranno presentare la relativa dichiarazione...
22/03/2017

Dichiarazione Mud, da Federfarma le istruzioni per l’invio

Per la concatenazione delle festività, slitta quest’anno dal 30 aprile al 2 maggio il termine per l’invio del Mud, la dichiarazione ambientale richiesta alle aziende che nel 2016 hanno prodotto rifiuti pericolosi. Lo chiarisce Federfarma in una circolare diffusa...
30/12/2016

Slittano governance del farmaco, Sistri e remunerazione

Si riazzera il conto alla rovescia per la riforma della governance del farmaco, il sistema di regole che il governo Renzi aveva promesso di riscrivere entro la fine dell’anno per accogliere le istanze degli industriali. Tutto rinviato di un anno...
18/02/2016

Assinde studia per diventare il “partner” ambientale farmacie

Assinde completa un’altra tappa nel percorso che le permetterà di presentarsi alle farmacie nella veste di partner privilegiato per la gestione di tutte le incombenze “ambientali”. E’ il senso dell’Accordo di programma firmato il mese scorso dalla...
29/12/2015

Milleproroghe, operatività Sistri rinviata di un anno

Non c’è soltanto il rinvio della nuova remunerazione tra i provvedimenti del decreto Milleproroghe di diretto interesse per le farmacie. Il testo, approvato dal Consiglio dei Ministri il 23 dicembre, sposta di un anno anche il termine entro il quale le imprese devono...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni