Covid, vaccini bivalenti per quarta dose over 12 su richiesta. La circolare del Ministero

27/09/2022 08:56:24
I vaccini contro il Covid aggiornati per le sottovarianti Omicron BA.1 e BA.4-5 potranno essere resi disponibili, su richiesta, anche per i soggetti con almeno 12 anni che abbiano già ricevuto la prima dose di richiamo da almeno 120 giorni. A precisarlo sono stati Ministero della Salute, Consiglio Superiore di Sanità, AIFA e Istituto Superiore di Sanità attraverso una circolare ministeriale.
Il documento ha sottolineato anche che il vaccino contro le sottovarianti Omicron BA.4-5 viene raccomandato in via prioritaria alle stesse categorie per le quali è indicato il vaccino bivalente contro Omicron BA.1, quindi le persone dai 60 anni in su, quelle con fragilità dovuta a patologie concomitanti/preesistenti oltre i 12 anni di età, gli operatori sanitari, gli ospiti e gli operatori di RSA e le donne in gravidanza. La quarta dose con questi vaccini, infine, può essere consigliata, dopo valutazione di uno specialista, anche ai soggetti con compromissione della risposta immunitaria e a chi si è sottoposto a trapianto emopoietico o di organo e che abbiano ricevuto un ciclo primario di tre dosi e una successiva prima dose di richiamo, a distanza di almeno 120 giorni da quest'ultima.

Notizie correlate

24/01/2023

COVID, ISS: maggiore incidenza tra over 80, quarta dose vaccino riduce ricoveri e mortalità

Con 170 casi ogni 100mila persone, la fascia di età oltre gli 80 anni è stata la più colpita dal Covid-19 nell’ultima settimana. È quanto indica il report pubblicato online dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) ‘Covid-19: sorveglianza, impatto delle...
24/01/2023

Vaccini Covid: nelle farmacie liguri le somministrazioni continuano fino a fine marzo

In Liguria continua la campagna di vaccinazione anti-Covid in farmacia, con la Regione che, prima della fine dell’anno, ha prorogato di altri tre mesi, fino a fine marzo 2023, l’accordo con le farmacie per la somministrazione dei vaccini. Una notizia...
20/01/2023

Covid, influenza e carenze farmaci: Tobia a Vediamoci chiaro su TV2000

Il segretario nazionale di Federfarma Roberto Tobia, ospite ieri alla trasmissione “Vediamoci Chiaro” di TV2000, è intervenuto sul tema della carenza dei farmaci anche in correlazione alla contemporanea circolazione dei virus del Covid e dell’influenza sottolineando che i farmaci vanno utilizzati solo quando realmente necessario. “Antipiretici, antinfluenzali e alcuni antibiotici che dovessero...
20/01/2023

COVID, OMS: “Vaccino anche dopo il contagio. Più protetti con l’immunità ibrida”

L’insieme di anticorpi generati da vaccinazione anti-Covid e guarigione dall’infezione, anche conosciuta come immunità ibrida, offrirebbe una maggiore protezione contro le forme gravi di Covid-19. A mostrarlo sono i risultati di una...
19/01/2023

Vaccini Covid in farmacia, prorogato fino a fine anno accordo tra Regione Puglia, Federfarma e Assofarm

È stato prorogato fino al 31 dicembre 2023 l’accordo tra Regione Puglia, Federfarma e Assofarm per la somministrazione dei vaccini contro il COVID-19 nelle farmacie pugliesi. Come specificato...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni