Mascherine Ffp2 e prezzo calmierato, Tobia: “Le farmacie proseguono nel loro impegno per garantire servizi a tutela dei cittadini”

11/01/2022 09:18:11
In occasione dell’accordo sul prezzo calmierato delle mascherine Ffp2, «le farmacie italiane si sono messe a disposizione del Servizio Sanitario Nazionale consapevoli del loro ruolo di primo presidio sanitario di prossimità». Lo sottolinea il segretario nazionale di Federfarma Roberto Tobia, a seguito del protocollo firmato con il commissario Francesco Paolo Figliuolo. Tobia evidenzia che «le mascherine Ffp2 si vendono ovunque, anche nella grande distribuzione, e a volte, purtroppo, senza i necessari quanto opportuni controlli di qualità e sicurezza. Le farmacie che stanno aderendo all'accordo hanno accolto l'invito del Governo a praticare un prezzo calmierato fino a un massimo di 75 centesimi, pur non avendo in tante il potere d'acquisto della grande distribuzione organizzata, con l'obiettivo di offrire ai cittadini un dispositivo medico assolutamente sicuro e indispensabile in questo particolare momento pandemico. I margini di questa attività – prosegue - sono sicuramente risibili e non comportano benefici evidenti per le farmacie, che continuano a erogare il servizio nell'interesse della collettività».  
In questa fase della pandemia in cui è determinante il supporto delle farmacie alle Istituzioni per contenere i contagi e rispondere prontamente alle necessità di salute dei cittadini, il segretario nazionale di Federfarma precisa: «La fornitura di mascherine e presidi di sicurezza è un dovere: lucrare su questi articoli sarebbe immorale e contrario ai principi della professione del farmacista sui quali abbiamo prestato giuramento».  

Notizie correlate

02/07/2022

Covid 19 e sicurezza sul lavoro, mascherine raccomandate fino al 31 ottobre

Nessun obbligo ma la raccomandazione all’utilizzo in particolari contesti. È quanto previsto dalle nuove misure anticovid sui luoghi di lavoro. In caso di lavoratori fragili, il medico può prescrivere l’uso della mascherina FFp2 “ai fini della prevenzione del contagio in ambienti chiusi e condivisi e dove non sia quindi possibile il distanziamento interpersonale di un metro”. L’attuale protocollo siglato dal Ministero del Lavoro, sarà in vigore fino al 31 ottobre. Inoltre...
01/07/2022

Foglietto illustrativo, Tobia: “È un prezioso riferimento soprattutto per gli anziani. Utile integrarlo con quello elettronico”

Il foglietto illustrativo cartaceo «va conservato all’interno delle confezioni in quanto è ancora un importante strumento a disposizione di quelle categorie di pazienti meno informatizzate, ad esempio gli anziani», dichiara Roberto Tobia, segretario nazionale di Federfarma e presidente del PGEU, nel corso di Uno Mattina estate su Rai...
21/06/2022

Covid, Tobia: “In aumento tamponi ma tanti i casi non tracciati”

L’elevato livello di copertura vaccinale contro il Covid-19 ha ridotto i casi di malattia grave, ma il numero dei contagi torna a salire, anche a causa della più contagiosa variante Omicron 5. “Si osserva una recrudescenza del virus. Un dato che ci preoccupa se confrontato all’aumento, in percentuale inferiore, dei tamponi effettuati nelle farmacie italiane. La...
16/06/2022

La nuova regolamentazione sui farmaci dell’Unione europea: il Simposio annuale PGEU

Il valore della condivisione delle informazioni e delle esperienze per garantire una migliore assistenza farmaceutica sul territorio e agire sulla legislazione europea del farmaco per arrivare ad una armonizzazione delle norme vigenti nei diversi stati membri della UE, al fine di garantire a tutti i cittadini europei uguale accesso al farmaco. Queste le premesse dei lavori del Simposio annuale del PGEU (raggruppamento dei farmacisti territoriali europei), presieduto dal segretario nazionale di Federfarma Roberto Tobia, che si è...
15/06/2022

La nuova regolamentazione sui farmaci dell’Unione europea. Il Simposio annuale PGEU

Il valore della condivisione delle informazioni e delle esperienze per garantire una migliore assistenza farmaceutica sul territorio e agire sulla legislazione europea del farmaco per arrivare ad una armonizzazione delle norme vigenti nei diversi stati membri della UE, al fine di garantire a tutti i cittadini europei uguale accesso al farmaco. . Queste le premesse dei lavori del Simposio annuale del PGEU (raggruppamento dei farmacisti territoriali europei), presieduto dal segretario nazionale di Federfarma Roberto Tobia, che si è concluso oggi a Roma...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni