FarmacistaPiù, oggi la cerimonia di apertura dei lavori. Presente il ministro Speranza

04/11/2021 08:28:05
Si apre oggi, con la cerimonia inaugurale in presenza che si terrà alle ore 18:15 presso il Nobile Collegio Chimico-Farmaceutico di Roma, la VIII edizione di FarmacistaPiù, l’evento organizzato da Federfarma, Fondazione Francesco Cannavò e UTIFAR con il patrocinio della FOFI. Alla cerimonia inaugurale parteciperanno il ministro della Salute Roberto Speranza, il presidente Fofi Andrea Mandelli, il Commissario Straordinario per Emergenza Covid-19 Francesco Paolo Figliuolo e il presidente ISS Silvio Brusaferro.
 
Numerosi i convegni di interesse, tra i quali quelli organizzati congiuntamente da FOFI e Federfarma sui temi di maggiore attualità per le farmacie.
 
Dopo la giornata di venerdì, nella quale si alterneranno sessioni in streaming che coinvolgeranno pressoché tutte le realtà della professione farmaceutica, sono previsti per sabato i due convegni organizzati da FOFI e Federfarma. Al primo, “La sanità italiana e continuità assistenziale ospedale-territorio: i farmacisti e le farmacie nei nuovi modelli organizzativi e nel PNRR”, partecipano rappresentanti delle Istituzioni nazionali e regionali, delle Organizzazioni dei cittadini, dei malati e del mondo accademico.
 
Al secondo, “La Governance sanitaria e il protagonismo territoriale: attuazione dei provvedimenti nazionali nelle regioni italiane”, parteciperanno i delegati regionali di Fofi e i Presidenti delle Unioni regionali e delle Province autonome di Federfarma.
A concludere il congresso, nella giornata di domenica, saranno: Marco Cossolo, presidente di Federfarma, Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute e il presidente della FOFI, Andrea Mandelli.
 
Il programma dei lavori del congresso, che anche quest’anno sarà in modalità digitale, è consultabile a questo link

Notizie correlate

12/05/2022

Sanità territoriale, Speranza: “Le farmacie rappresentano un potenziale enorme”

Le farmacie rappresentano una potenzialità enorme che dobbiamo valorizzare di più. A sottolinearlo il ministro della Salute, Roberto Speranza, intervenendo all'evento 'SocioTechLab. La tecnologia che fa bene alle persone', promosso da Spi Cgil. "Se il futuro del Servizio sanitario nazionale è il territorio, dovremmo...
30/04/2022

Covid, Speranza firma nuova ordinanza. Resta obbligo mascherine al chiuso

Obbligo della mascherina al chiuso fino al 15 giugno e addio al green pass. Sono queste le principali misure previse nell’ultima ordinanza firmata dal ministro della Salute Roberto Speranza. L'obbligo di utilizzare le mascherine, le FFp2, resta, infatti, nel trasporto pubblico locale e a lunga percorrenza, per gli spettacoli aperti al pubblico, nei cinema, nei teatri, nei locali di intrattenimento e musica dal vivo e per tutti gli eventi e competizioni sportive che si svolgono al chiuso. Sarà così anche per...
27/04/2022

Antivirale in farmacia, Speranza: “Scelta giusta che renderà accesso più rapido grazie a capillarità sul territorio”

La decisione dell'Agenzia Italiana del Farmaco di prevedere l'erogazione degli antivirali orali in farmacia "è una scelta giusta, che va nella direzione di rendere più veloci i tempi di...
21/04/2022

Covid-19, Speranza: “Mascherine restano presidio molto importante”

Dovrebbe essere discussa nella Cabina di regia del Governo la misura sull’obbligo della mascherina al chiuso per valutarne l'eventuale eliminazione dal primo maggio. "Valutiamo giorno per giorno, settimana per settimana e tante di queste valutazioni vanno ancora misurate come ad...
05/04/2022

Covid, Speranza invita alla prudenza: “Fuori dall’emergenza ma non dalla pandemia”

“Lo stato d'emergenza è finito, ma la pandemia no, e per questo servono ancora prudenza e gradualità”. Il ministro della Salute, Roberto Speranza, invita alla cautela anche se...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni