Coronavirus: da agosto Commissione Ue assicura distribuzione Remdesivir

31/07/2020 08:48:53
La Commissione europea ha firmato un contratto con la società farmaceutica Gilead per garantire le dosi terapeutiche di Veklury, nome commerciale del Remdesivir, per il trattamento dell'infezione da coronavirus. A partire dall'inizio di agosto, i lotti di Veklury saranno messi a disposizione degli Stati membri e del Regno Unito, con il coordinamento e il sostegno della Commissione. Lo strumento di supporto di emergenza della Commissione finanzierà il contratto, per un valore complessivo di 63 milioni di euro. Ciò garantirà il trattamento di circa 30mila pazienti che presentano gravi sintomi Covid-19. 
"L'accordo è un altro importante passo avanti nella nostra lotta per superare questa malattia”, ha affermato Stella Kyriakides, commissaria europea per la salute e la sicurezza alimentare. “Nelle ultime settimane, la Commissione ha lavorato instancabilmente con Gilead per raggiungere un accordo per garantire che le scorte del primo trattamento autorizzato contro la Covid-19 siano consegnate nell'Ue - ha spiegato Kyriakides - Un contratto è stato firmato ieri, meno di un mese dopo l'autorizzazione del Remdesivir, che consentirà la consegna di trattamenti dall'inizio di agosto per migliaia di pazienti. La Commissione non lascia nulla di intentato nei suoi sforzi per garantire l'accesso a trattamenti sicuri ed efficienti e sostiene lo sviluppo di vaccini contro il coronavirus”.

Notizie correlate

23/09/2020

Covid-19, ancora nessun vaccino ma si progettano i piani per una equa distribuzione

Mentre nel mondo sono allo studio 165 vaccini anti-covid, 58 giunti alla fase di test sull'uomo e 7 alla 'fase tre' piu' avanzata, con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump che...
22/09/2020

Carenza di medicinali, il Parlamento Ue chiede ricette urgenti

“Assicurare gli approvvigionamenti nell'interesse del paziente, garantire l'accesso ai trattamenti medici per tutti i pazienti dell'UE e ripristinare l'indipendenza sanitaria europea". È questo il diktat contenuto nella Risoluzione approvata dal Parlamento Europeo...
21/09/2020

Vaccino Covid, è incognita sui tempi. 'No alle scommesse'

"Come Unione Europea stiamo chiudendo un pacchetto 6+1, quello di AstraZeneca, che coinvolge nella produzione anche l'Italia, è uno dei sei ed è in fase più avanzata. Il contratto prevede, se la sperimentazione andrà bene, che le prime dosi possano arrivare...
18/09/2020

Sandra Gallina diventa Direttore Generale ad interim della DG SANTE

Sandra Gallina diventerà la direttrice generale ad interim della DG SANTE, direzione generale della Commissione  Europea responsabile della politica dell’UE per la sicurezza alimentare e la salute e del...
16/09/2020

Covid, italia accelera su vaccino e anticorpi monoclonali

Sta decisamente accelerando la ricerca italiana su vaccino e anticorpi mirati contro la pandemia di Covid-19: come sta accadendo in molti altri Paesi, anche nel nostro le tradizionali regole e i tempi della ricerca si trovano a seguire ritmi nuovi e più incalzanti, sempre nel rispetto della correttezza. E' una corsa a ostacoli, come l'hanno definita alcuni protagonisti di queste ricerche di frontiera...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni