Esenzione Iva dispositivi medici fino al 31 dicembre, arrivato il parere del ministero della Salute

17/06/2020 09:02:14
L’Ufficio legislativo del ministero della Salute ha fornito alcuni chiarimenti sulle misure in materia di esenzione IVA anche in considerazione, della richiesta di delucidazioni inviata da Federfarma agli Enti competenti ai fini dell’esatta delimitazione di alcune categorie di prodotti oggetto di tale  esenzione.
Il minSal, dopo aver ricordato che la Commissione Europea, al fine di affrontare la pandemia, ha consentito di intervenire su dazi e tassazioni fornendo anche un elenco indicativo, orientativo per gli Stati Membri, che lascia liberi gli Stati di agire in base alle esigenze nazionali, ha anche osservato che la lista dei dispositivi medici presente nel citato art. 124 è stata elaborata senza un coinvolgimento diretto del Ministero della Salute.
Ad ogni modo, il Ministero della Salute nel trasmettere per quanto di competenza all’Agenzia delle Entrate e al Ministero dell’Economia il riscontro, in spirito collaborativo, fornisce i seguenti elementi, ritenendo che rientrino tra le definizioni di: 
Mascherine: rientrano nell’esenzione anche le mascherine chirurgiche autorizzate  in deroga dall’ISS ex art. 15, comma 2, del dl 18/2020;
Termometri: tutti i termometri per la rilevazione della temperatura corporea;
Strumentazione per diagnostica Covid-19: anche i Saturimetri (pulsossimetri, ossimetri) in quanto sono dispositivi medici che permettono di diagnosticare una sofferenza a carico dell’apparato respiratorio di cui è responsabile Covid-19;
Provette sterili: provette sterili per la raccolta delle urine (si precisa che si tratta di IVD ovverosia dispositivi medici in vitro).
Il Ministero ritiene, inoltre, che i concentratori di ossigeno potrebbero rientrare quale strumentazione varia utilizzata per pneumologia respiratoria, in termini generici “nelle attrezzature di ospedali da campo”.
 
Infine, sull’importante questione della riconduzione ad esenzione dei “detergenti disinfettanti per mani” il Ministero della Salute si rimette alle valutazioni dell’Agenzia delle Entrate cui compete l’esatta delimitazione del campo di applicazione  della misura in oggetto.

Notizie correlate

03/09/2020

Vigilanza su Medical Device, in arrivo nuovi ruoli per le farmacie

Il Ministero della Salute ha pubblicato, il 5 agosto, il primo rapporto sulle attività nazionale di vigilanza sui dispositivi medici. Il Rapporto contiene un'analisi dei dati relativi all'anno 2018 sugli incidenti con dispositivi medici...
12/02/2020

Cessioni di apparecchi per aerosolterapia, applicazione aliquota ordinaria del 22%

L’Agenzia delle Entrate è intervenuta in tema di aliquota IVA applicabile alle cessioni di apparecchi per aerosolterapia. Una società, che si occupa della vendita di vari apparecchi...
07/02/2020

Dispositivi medici, Minghetti (Sifap): “Nuove regole da maggio, farmacisti si preparino a gestire cambiamenti”

Sono i dispositivi medici al centro dell’appuntamento con gli approfondimenti della professoressa Paola Minghetti, presidente della Sifap, Società italiana farmacisti preparatori, su Federfarma Channel. “Una categoria in fortissima espansione” che tocca i prodotti più variegati: si va dal taglia pillole al laccio emostatico, passando per la siringa fino a dispositivi molto più complessi come lo stent cardiaco...
30/01/2020

Regolamento UE sui medical device e delega al Governo per riordino normativo, ecco i dettagli

La nuova normativa europea sui dispositivi medici subirà un rinvio dell’entrata in vigore.  Il Governo ha infatti stabilito di chiedere una delega al Parlamento per l’approvazione...
14/01/2020

Detrazioni per oneri, tracciabilità pagamenti: deroga per medicinali e dispositivi medici. I chiarimenti di Federfarma

Nuove regole, dal 1° gennaio 2020, per consentire ai cittadini di fruire delle detrazioni di imposta. Sarà infatti possibile fruirne solo se i relativi oneri saranno sostenuti...


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni