Edicola

Federfarma plaude all‘apertura del tavolo

29/05/2006 11:14:20

Federfarma condivide pienamente la decisione del ministro Livia Turco di aprire un tavolo congiunto con i Ministeri, le Regioni e gli operatori del sistema farmaceutico (produttori, distributori intermedi, farmacie ecc.) per affrontare tempestivamente il problema della spesa farmaceutica pubblica e privata.

Secondo Federfarma il primo obiettivo di tale tavolo dovrebbe essere la revisione dei criteri di formazione del prezzo dei farmaci non concedibili dal servizio sanitario nazionale. I prezzi dei farmaci a pagamento in Italia sono fissati unilateralmente dai produttori e, in mancanza di provvedimenti, a gennaio 2007, alla fine dell’attuale blocco provvisorio, è prevedibile che i prezzi schizzeranno nuovamente verso l’alto. Da notare che, come risulta dalle segnalazioni delle associazioni dei consumatori e dalle molte lettere di cittadini pubblicate sui giornali, i prezzi dei farmaci a carico dei cittadini in Italia sono spesso superiori a quelli praticati in altri Paesi europei, anche in quelli dove il costo della vita è piu’ elevato che in Italia.

Un altro problema molto sentito dai cittadini e’ la eccessiva varietà di prodotti diversi dal farmaco presenti nelle farmacie. Su questo fronte Federfarma auspica un confronto con il Ministero e le Regioni, con le quali viene definita la convenzione tra farmacie e servizio sanitario nazionale, e ricorda che la tabella che elenca i prodotti vendibili in farmacia e’ un allegato alla legge sul commercio e come tale modificabile e migliorabile.

Federfarma apprezza l’attenzione del Ministro Livia Turco al tema del controllo del dolore, ribadita ieri in occasione della Giornata del Sollievo, e la volonta’ di ridurre - anche attraverso l’eliminazione del ricettario speciale - le eccessive burocratizzazioni che oggi creano gravi disagi ai malati oncologici e alle loro famiglie, ostacolando l’accesso ai farmaci necessari.

Responsabilmente le farmacie sono pronte ad assumersi compiti anche nei confronti di questi malati, dando la disponibilita’ ad essere coinvolte, insieme a medici e altri operatori sanitari, nei servizi di assistenza sanitaria domiciliare dedicati a pazienti indicati dalle ASL.

Ultime notizie

30/06/2020

Emendamento su distribuzione farmaci in farmacia. Federfarma: "Accolte istanze dei soggetti fragili e dei malati cronici"

Federfarma esprime massima soddisfazione per l’approvazione,  da parte della V Commissione Bilancio della Camera,  dell’emendamento  al cosiddetto Decreto Legge...
11/06/2020

Elezioni Federfarma e Sunifar: Cossolo confermato alla Presidenza di Federfarma, Petrosillo eletto Presidente Sunifar

Si sono svolte oggi - con ottimi risultati sia in termini di partecipazione dei delegati sia di funzionamento delle piattaforme utilizzate per le votazioni in forma telematica - le elezioni per il rinnovo dei vertici di Federfarma, la Federazione nazionale che rappresenta le farmacie private convenzionate con il SSN, e di Federfarma-Sunifar, che, all’interno...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'audizione di Antonio Gaudioso in Commissione parlamentare

Federfarma accoglie con particolare favore le dichiarazioni del Segretario Generale di Cittadinanzattiva, Antonio Gaudioso, rese nel corso dell’audizione in Commissione parlamentare per la semplificazione nell’ambito dell’indagine conoscitiva sui servizi erogati dal Servizio Sanitario Nazionale...
01/06/2020

Dichiarazione del presidente Federfarma Marco Cossolo sull'acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca da parte di Banca IFIS

Federfarma accoglie favorevolmente la comunicazione odierna sul completamento, con esito positivo, dell’acquisto del 70,77% del capitale di Farbanca  da parte di Banca IFIS. “L’avvenuta acquisizione di Farbanca da parte di Banca IFIS rappresenta sicuramente il viatico per la creazione, insieme a Credifarma, di un polo specializzato bancario del settore
28/05/2020

Collaborazione farmacie con medici famiglia e pediatri per l’aumento delle coperture vaccinali

Per corrispondere alle primarie esigenze di tutela della salute della popolazione, Federfarma ritiene imprescindibile stabilire le necessarie interazioni con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta per individuare quei percorsi condivisi che - a similitudine di quanto avviene in altri Paesi dell'Unione europea - porti alla promozione e all'esecuzione di campagne vaccinali antinfluenzali nelle farmacie...

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni