Edicola

Le News di Ansa Salute

19/05/202215:57

Malattia di Crohn, entro 2030 si stima doppio dei pazienti Dal Ministero impulso nuove iniziative ricerca

- ROMA, 19 MAG - Le MICI, la Malattia di Crohn e la Colite ulcerosa, sono destinate a diventare sempre più diffuse in Italia: entro il 2030 si stima un raddoppio rispetto ai 250mila pazienti attualmente ritenuti affetti da queste patologie. Un fenomeno che sarà accompagnato da un invecchiamento progressivo della popolazione colpita. In occasione della giornata mondiale delle MICI, che ricorre oggi, al Ministero della Salute un confronto istituzionale ha visto la partecipazione della società scientifica IG-IBD e dell'Associazione Pazienti AMICI Onlus, con l'obiettivo di porre nuove basi per le prossime politiche: registro delle MICI, formazione del personale sanitario, implementazione della telemedicina, aggiornamento dei LEA, confronto tra terapie con studi prospettici. "Ho fortemente voluto la costituzione del tavolo tecnico per avere anzitutto una fotografia aggiornata dell'impatto di queste malattie sul nostro servizio sanitario e poter così definire le migliori strategie possibili per l'assistenza, la prevenzione, la ricerca" afferma il sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri. Le MICI sono patologie tipiche dell'età giovanile, con un picco di esordio nella fascia tra 15 e 30 anni, con alcuni casi anche in età pediatrica. Mentre cambiano gli scenari, la ricerca scientifica propone nuove soluzioni che devono essere rapportate con il quadro reale e con le esigenze dei pazienti: da questi dati emerge come prioritario un confronto tra i diversi stakeholder coinvolti. Il tavolo tecnico "offre l'occasione per pianificare la futura gestione delle MICI - sottolinea Flavio Caprioli, Segretario IG-IBD - Secondo le nostre stime, si ipotizza che nel 2030 il numero di pazienti raddoppierà rispetto ad oggi, raggiungendo quindi 500mila persone. Sono dati realistici basati su indagini epidemiologiche: di fronte ad una incidenza stabile (numero di nuovi casi per anno), si prefigura un aumento costante della prevalenza (numero di casi totali percentuali)".

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

In questa sezione è possibile consultare le Notizie che ANSA pubblica nel settore della sanità

Ansa News Sanita'


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
Cliccando su “Accetta tutti i cookie”, viene accettata la memorizzazione, sul dispositivo, dei cookie che servono a migliorare la navigazione del sito e analizzare l'utilizzo del sito.
Maggiori informazioni