Edicola

Le News di Ansa Salute

27/11/202011:25

Guerra (Oms), medici base e pediatri mobilitati con ritardo "Equipaggiati in maniera non continua e non sostenuta"

- ROMA, 27 NOV - La medicina di base e la pediatria "sono state mobilitate con molto ritardo" durante la pandemia. Lo ha affermato Ranieri Guerra, direttore aggiunto dell'Oms e membro del Cts, durante una lectio magistralis al Congresso straordinario digitale della Società italiana di Pediatria (Sip), dal titolo 'La Pediatria Italiana e la pandemia da SARS-CoV-2' e in programma fino a domani. "Abbiamo cercato durante l'estate di correre ai ripari - ha affermato Guerra -, cercando di rafforzare le strutture intermedie, le strutture territoriali che però evidentemente ancora una volta sono state sottostimate nella loro capacità e nella loro necessità. È soltanto molto recente la mobilitazione della medicina generale e della pediatria di libera scelta che nonostante siano nel nostro ordinamento la primissima linea di contenimento sono state mobilitate con molto ritardo, sono state equipaggiate in maniera direi non continua, non sostenuta, sono state formate anche in maniera alquanto limitata nonostante la necessità assoluta per esempio di mantenere quanto più possibile i pazienti gestibili a domicilio, effettivamente a casa senza intasare soprattutto le Medicine interne e i Pronto Soccorso".

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

In questa sezione è possibile consultare le Notizie che ANSA pubblica nel settore della sanità

Ansa News Sanita'


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni