Edicola

Le News di Ansa Salute

12/06/201912:45

Screening mammografico, il web per una decisione consapevole Progetto Mario Negri per un'informazione completa alla donna

- MILANO, 12 GIU - I benefici evidenti della diagnosi precoce del tumore al seno, ma anche i possibili danni e le controversie in corso sullo screening mammografico. Sono gli ingredienti del progetto 'DonnaInformata-Mammografia', per una informazione completa alla donna invitata a sottoporsi allo screening, affinché la sua sia decisione consapevole. Progetto elaborato dall'Istituto Mario Negri di Milano, Zadig, Gisma e LILT-Firenze, in collaborazione coi centri screening del SSN di Cuneo, Firenze, Milano, Palermo, Reggio Emilia e Torino. Sostenuto da un bando di finanziamento Airc, il progetto ha messo a punto e sperimentato (coinvolgendo oltre 2000 donne) uno strumento via web pensato per essere usato durante il processo decisionale che ogni donna mette in atto prima di accettare l' invito allo screening mammografico. E si è dimostrato che le donne che hanno usato questo strumento possono prendere decisioni più informate e più consapevoli rispetto a quelle che hanno letto la brochure standard. La scelta informata è stata fatta dal 44% delle donne che hanno utilizzato lo strumento decisionale digitale, contro il 37% delle donne che hanno letto l'informazione standard. L'aver aggiunto informazioni su incertezze e controversie, quali l'esistenza di falsi positivi (cioè evidenziare tumori che non ci sono) e il rischio di sovradiagnosi (identificare tumori che pur essendo tali non necessariamente sono destinati a evolversi facendo danni all'organismo) non ha influito negativamente sulla partecipazione allo screening mammografico organizzato, che è risultata superiore all'80%. "Lo strumento - dice Paola Mosconi del Mario Negri, che ha coordinato il progetto - si compone di diverse schermate ognuna in risposta ad una domanda. Attraverso brevi testi, schemi e tabelle vengono presentati i benefici, i possibili danni e le controversie in corso sullo screening mammografico, argomento raramente presentato alle donne". E Giulia Candiani di Zadig spiega che quella prospettata è una "navigazione dinamica, che propone alle donne (attraverso i link, ndr.) le questioni principali su cui informarsi. Ogni donna può dunque decidere a quali e quante informazioni accedere". Marco Zappa, direttore dell'Osservatorio Nazionale Screening, pensa a un ulteriore passo avanti, da un'informazione completa ma pur sempre generica a un'informazione personalizzata, 'on demand', che possa tener conto di problematiche personali, quali la familiarità e l'eventuale rischio genetico.

Cerca

Inserisci il CAP o la località per trovare la farmacia più vicina.
Ricerca farmacia
oppure usa la ricerca avanzata .
Ricerca Farmaco
oppure usa la ricerca avanzata .
Cerchi o offri lavoro in una farmacia? Sulla bacheca cerco e offro di federfarma.it puoi trovare offerte di lavoro legate al mondo della farmacia.

In questa sezione è possibile consultare le Notizie che ANSA pubblica nel settore della sanità

Ansa News Sanita'


Aggiungi a Twitter Aggiungi a Facebook
Valid XHTML 1.0 Transitional Valid CSS! W3C-WAI A
I cookie ci aiutano ad offrirti un servizio migliore. Utilizzando il nostro sito accetti l'uso dei cookie. Maggiori informazioni